Classe ’94, arriva Diamante. Il nuovo acquisto del Bisceglie Calcio

L´A.S.Bisceglie srl con il presente comunicato ufficializza di aver sottoscritto un contratto biennale con il portiere classe 1994 Diamante Crispino.

LA SCHEDA:
Ventitre anni da compiere, 186 centimetri, Diamante, detto Dino, è nativo di Orta di Atella (Caserta).
Cresciuto calcisticamente nel settore giovanile del Napoli, dove ha sempre vestito la maglia da titolare fino al campionato primavera, impressionando tutti per le sue qualità e conquistando l´inserimento nella lista uefa come terzo portiere della società azzurra, nel Luglio 2013 passa in prestito al Como, in Lega pro, per farsi le ossa nella terza serie nazionale.
Dopo un anno di transizione, il Como acquista l´intero cartellino dell´atleta puntando su di lui e affidandogli la porta della squadra. Con 29 presenze e grandi prestazioni, contribuirà notevolmente al ritorno in serie B della squadra lombarda.
L´esordio nel campionato cadetto arriva il 6 Settembre 2015, ma saranno appena 7 le gare disputate da titolare, chiuso dall´attuale portiere dell´Udinese Scufflet.
L´esperienza in Lombardia dura anche nella stagione 2016/2017, dove ritorna titolare della formazione comasca, retrocessa in Lega pro. Chiuso il triennio in Lombardia, per l´estremo difensore campano ecco l´arrivo a Bisceglie, nuovo trampolino di lancio da sfruttare al meglio per accrescere ulteriormente il bagaglio d´esperienza e confermare il suo valore.
Lo rende noto il Bisceglie Calcio con un comunicato stampa.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Bisceglie castigato nei minuti finali nel derby contro il Bari

Nono stop stagionale per il Bisceglie Calcio, sconfitto al “Ventura” per un 1-0 nel derby contro il Bari nella gara in programma per il diciannovesimo turno di campionato. Bisceglie in campo con il 4-4-2, mister Bucaro opta per il neoacquisto Tazza dal 1’ sulla fascia destra della difesa. Maglia da titolare anche per Padulano. La […]

L’Alpha Pharma Bisceglie manca il colpo del ko, Taranto la spunta nel finale

Lo spazio per le recriminazioni, alla luce di una sconfitta evitabile se si considera la situazione del punteggio a un minuto e mezzo dal termine, ci sarebbe eccome. Meglio, invece, riflettere su quanto accaduto nel finale di un match che l’Alpha Pharma Bisceglie avrebbe potuto gestire molto diversamente. I nerazzurri, incapaci di assestare il colpo […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: