“Pescavano” marijuana, Cento chili a bordo. Cinque persone arrestate dalla Guardia di Finanzia.

Ben cento chili di marijuana rinvenuta a bordo del di un peschereccio da parte della Guardia di Finanza provinciale, in collaborazione con gli uomini del Gruppo di Investigazione sulla Criminalità Organizzata (il cosiddetto Gico).

 Così cinque persone che erano a bordo del mezzo da mare sono state tradotte nel carcere di Trani dalle Fiamme Gialle. Si tratta di quattro molfettesi e un biscegliese.
I militari nella giornata di ieri hanno sottoposto a interrogatorio le persone arrestate, e nelle abitazioni di queste ultime sono state effettuate anche perquisizioni con unità cinofile (ma in casa non sarebbe stata trovata marijuana).

Al termine delle attività di polizia, sono stati sottoposti a sequestro il peschereccio, un furgone, 112,5 kg. di marijuana, 8.285 euro in contanti 4 bilancini elettronici di precisione, 3 coltelli e 44 cartucce calibro 32.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

19enne biscegliese trovato in possesso di hashish e marijuana: arrestato in via Sant’Andrea, ora ai “domiciliari”

I Carabinieri della Tenenza di Bisceglie con il coordinamento della Procura della Repubblica di Trani hanno arrestato un 19enne del posto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, in località Sant’Andrea. Nell’ambito dei consueti servizi di controllo del territorio, i militari dell’Arma hanno sottoposto a controllo M.A., di origini biscegliesi, […]

Incendio struttura Covid Barletta: trasferito a Bisceglie uno dei quattro pazienti

Sono tornate operative le sale operatorie dell’ospedale “Dimiccoli” di Barletta ed è stata ripristinata tutta l’attività chirurgica, nove giorni dopo l’incendio che, il 12 settembre scorso, ha distrutto la piattaforma rianimatoria fatta realizzare dalla Protezione civile e inaugurata a gennaio 2021 per affrontare l’emergenza Covid, adiacente al blocco rianimatorio-operatorio del nosocomio. Sale operatorie e rianimazione […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: