Tumori in città, Rigante (Pd): «Che fine ha fatto l’indagine commissionata dal Comune? E quanto è costata?»

Il Consigliere comunale del Pd, Roberta Rigante, alla luce delle inchieste partite dal nostro giornale e dalla pagina “Bisceglie Notizie” circa l’aumento vertiginoso delle morti per cancro nel nostro territorio, questa mattina è tornata su un’indagine del mese di ottobre dello scorso anno, con la quale il Comune di Bisceglie aveva commissionato ad società barese di sondare gli animi e i giudizi dei biscegliesi circa la qualità della vita.

Avrebbe dovuto essere un’indagine campionaria “per la valutazione della qualità della vita nel Comune di Bisceglie” che la Ripartizione Ambiente volle lanciare al fine di pesare e ponderare le valutazioni dei suoi concittadini in tema di “benessere” a 360°.

La stampa, all’epoca, scrisse che «la ricerca» avrebbe puntato  «in particolare a conoscere lo stato ambientale e di salute del comune di Bisceglie così come, nel 2004, fu fatto con “Profilo di salute della città di Bisceglie”, pubblicazione realizzata e distribuita nell’ambito di “Città Sane OMS”».

Oggi, alla luce delle nuove inchieste partite dalle nostre testate locali, Roberta Rigante si pone due interrogativi: «Mi piacerebbe conoscere l’esito di questa indagine, ma anche il costo complessivo sopportato dal Comune di Bisceglie». Per la sola indagine statistica, infatti,  il comune aveva già impegnato una quota di bilancio pari a 5000 euro.

 

MAURIZIO RANA

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Amministrative, nasce la lista civica “Bisceglie Sportiva” con Anellino e Galantino

Bisceglie Sportiva. È questo il nome dato alla nuova lista civica promossa e coordinata da Gerry Anellino e Dario Galantino, entrambi da anni impegnati nello sport e nel sociale. L’adesione di tale lista al polo civico riformista liberale e popolare recentemente nato, ha come intento principale quello di dar vita ad un vero e proprio […]

Vaccini, Angarano: «E’ arrivato anche il mio turno»

«Stamane è arrivato anche il mio turno e ho effettuato la prima dose di vaccino al PalaCosmai. Con emozione ho varcato le soglie della nostra macchina della salute… In un attimo ho rivissuto questi mesi di pandemia pieni di ansie, sacrifici, dolorose perdite. Non dimenticherò mai le nostre vie e deserte e i negozi chiusi. […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: