Tumori in città, Rigante (Pd): «Che fine ha fatto l’indagine commissionata dal Comune? E quanto è costata?»

12 Ottobre 2017 0 Di ladiretta1993

Il Consigliere comunale del Pd, Roberta Rigante, alla luce delle inchieste partite dal nostro giornale e dalla pagina “Bisceglie Notizie” circa l’aumento vertiginoso delle morti per cancro nel nostro territorio, questa mattina è tornata su un’indagine del mese di ottobre dello scorso anno, con la quale il Comune di Bisceglie aveva commissionato ad società barese di sondare gli animi e i giudizi dei biscegliesi circa la qualità della vita.

Avrebbe dovuto essere un’indagine campionaria “per la valutazione della qualità della vita nel Comune di Bisceglie” che la Ripartizione Ambiente volle lanciare al fine di pesare e ponderare le valutazioni dei suoi concittadini in tema di “benessere” a 360°.

La stampa, all’epoca, scrisse che «la ricerca» avrebbe puntato  «in particolare a conoscere lo stato ambientale e di salute del comune di Bisceglie così come, nel 2004, fu fatto con “Profilo di salute della città di Bisceglie”, pubblicazione realizzata e distribuita nell’ambito di “Città Sane OMS”».

Oggi, alla luce delle nuove inchieste partite dalle nostre testate locali, Roberta Rigante si pone due interrogativi: «Mi piacerebbe conoscere l’esito di questa indagine, ma anche il costo complessivo sopportato dal Comune di Bisceglie». Per la sola indagine statistica, infatti,  il comune aveva già impegnato una quota di bilancio pari a 5000 euro.

 

MAURIZIO RANA