Unione Calcio, una perla di Visconti non basta

16 Ottobre 2017 0 Di ladiretta1993

Quinta sconfitta di misura, seconda consecutiva, per l’Unione Calcio che cede per 2-1 alla capolista Vigor Trani nel match valevole per la sesta giornata, disputatasi al “Coppi” di Ruvo di Puglia. Un’Unione  molto volenterosa ma sfortunata che paga a caro prezzo due errori difensivi.

Mister Rumma si affida a Musacco tra i pali, Dell’Oglio, Quercia, Bartoli e Palumbo in difesa, a centrocampo Liberio, Stella e Colella, trio d’attacco composto da Ventura, Lasaladndra e Visconti. Per annotare la prima azione di gara bisogna aspettare il 18’ quando Visconti tenta la conclusione dalla distanza che non crea problemi a Sansonna. Sei minuti dopo, l’ex di turno Lasalandra sfiora il vantaggio con un bel colpo di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Stella. Alla prima occasione, la Vigor Trani sblocca il risultato con Infimo abile a concretizzare di testa il cross col contagiri di Lavopa. Nel finale di tempo, i ragazzi di Pizzulli raddoppiano con Faccini che approfitta di un grossolano errore di Musacco.

Nella ripresa, dopo 1’ il Trani sfiora la terza rete con Camporeale ma la sua conclusione è neutralizzata a terra da Musacco. Sette minuti dopo, Ventura è protagonista di una volèè che non sortisce gli effetti sperati mentre al 15’ si assiste ad una duplice conclusione di Liberio; la prima viene ribattuta da Monopoli, la seconda bloccata a Sansonna.. Successivamente, mister Rumma getta nella mischia Di Pierro, all’esordio stagionale e Quacquarelli. Proprio quest’ultimo,  al 63’ sfiora la rete azzurra ma il suo tentativo non centra i tre legni della porta tranese.  Alla mezz’ora l’Unione Calcio accorcia le distanze con Armando Visconti artefice di una bella rovesciata sull’assist di Quacquarelli. Centoventi secondi dopo, Stella va vicinissimo al pareggio con una posizione che lambisce la traversa della porta difesa da Sansonna. L’Unione pigia sull’acceleratore e all’89 prima la traversa e poi Sansonna negano il pareggio a Visconti e Ventura. Nei minuti conclusivi del match, i ragazzi di Pizzulli hanno respinto le sortite offensive biscegliesi portando a casa l’intera posta in palio.

Con la sconfitta in questione, l’Unione rimane sempre nei bassifondi della graduatoria con 1 punto. Nel prossimo turno, i ragazzi di Rumma saranno di scena al “Comunale” di Bitonto contro la squadra locale neroverde.

UNIONE CALCIO BISCEGLIE – VIGOR TRANI 1-2  (0-2 p.t.)

UNIONE CALCIO: Musacco, Dell’Oglio, Quercia, Bartoli, Colella (68’Catalano), Palumbo, Liberio (62’Quacquarelli), Stella (86’Mastropasqua), Ventura, Lasalandra (56’Di Pierro), Visconti. A disp: Napoletano, Binetti, Quacquarelli, Catalano, Mastropasqua, De Mango, Di Pierro. All: Rumma

VIGOR TRANI: Sansonna, Rizzi, Valido, Bruno, Telera, Monopoli, Zambetta (62’ Cepele), Camporeale, Fernandez (9’Infimo) , Faccini (78’Martinelli), Lavopa. A disp: Jetteh Arena, Di Meo, Nannola, All: Pizzulli

MARCATORI: 30’ Infimo (T), 45’ Faccini (T), 75’ Visconti (U)

AMMONITI: Ventura (U), Di Pierro (U) , Martinelli (T)

ARBITRO: Lopez (Bari) ASSISTENTI: Fedele (Lecce), Battista (Lecce)

Ufficio stampa Unione Calcio Bisceglie