La nuova scuola dell’infanzia e primaria nella “167”: sicurezza, risparmio energetico, rapporto bambini-natura

La scuola dell’infanzia “Sandro Pertini” di Bisceglie, in Puglia, la scuola dell’infanzia e primaria di Terento (Bolzano), la scuola materna e elementare “Don Filippo Rinaldi” di Roma, la scuola primaria “Rita Levi Montalcini” di Felino (Parma), il polo scolastico di Collecchio (Parma), l’asilo nido comunale “A. Gabelli” di Andria, in Puglia, la scuola dell’infanzia “Pietro Nenni” di Bagnolo Mella (Brescia), la scuola media “Vivenza” di Avezzano (L’Aquila), il liceo musicale “Passaglia” di Lucca e la scuola agraria “Fürstenburg” di Burgusio (Bolzano).

 

 

Sono queste, secondo quanto apprendiamo da “Repubblica.it”, le 10 scuole italiane segnalate da Legambiente come esempi virtuosi di edilizia sostenibile e che verranno menzionate il 17 ottobre durante “Scuola Innova”, il secondo forum sull’edilizia scolastica organizzato da Legambiente e che si terrà alla Fondazione Exclusiva di Roma.

Alcuni degli edifici sono di nuova costruzione, mentre altri hanno sono stati resi molto più efficienti grazie a ristrutturazioni o ampliamenti.

Tutti in ogni caso all’avanguardia.  Orti, pannelli solari, riscaldamento a basso consumo, pavimenti drenanti e strutture in legno all’avanguardia, sono alcune delle peculiarità delle scuole su menzionate.  In fase di progettazione, poi,  particolare attenzione  è stata riservata all’utilizzo di materiali riciclati e ai bassi consumi energetici, oltre alla sicurezza delle strutture.

 

fonte: orizzontescuola.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Covid: in Puglia 65 posti letto riservati alle partorienti

Sono i 65 posti letto Covid dedicati, in Puglia, alle donne in procinto di partorire che dovessero risultare positive prima del travaglio. La Giunta Emiliano oggi ha approvato il “Protocollo operativo Covid per l’evento nascita” aggiornando le procedure del percorso nascita, anche sulla base dell’esperienza maturata nel corso della gestione della pandemia da Covid 19. […]

“Puglia on screen”, il progetto delle Pro Loco pugliesi

Un’azione di video-emotional marketing per promuovere il territorio regionale. Questo è ciò che ha pensato il comitato regionale delle Pro Loco Unpli di Puglia per la realizzazione di “Puglia on screen”, una serie di video-racconti, di storytelling paesaggistico, artistico-culturale della Puglia attraverso video d’impatto emotivo. Si tratta di quattordici video, tante quante sono le delegazioni […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: