La musica di Villa Ciardi? E’ “Classica”, per buoni intenditori

Lunedì 23 ottobre alle ore 19:00 Villa Ciardi apre la sua dimora alle creazioni del Maestro Vito Gurrado, disegnatore di gioielli, scultore e pittore di fama internazionale nonchè  ricercato rappresentante dell’arte moderna e contemporanea italiana  nel mondo e alla  pianista Daniela Lerario che travolgerà il pubblico in un meraviglioso viaggio da Bach a Debussy.

Dopo il successo del concerto per violino e pianoforte “Aspettando l’autunno” dello scorso 11 settembre a Villa Ciardi, adesso è la volta di Daniela Lerario, una giovane musicista, laureata al Conservatorio Niccolò Piccinni di Bari, già maestra di musica delle “Officine Ufo”.

L’occasione sarà gradita agli ospiti per visitare le nobili sale della struttura e scoprire l’immortalità delle composizioni d’altri tempi insieme alle modelle del Maestro Vito Gurrado che indosseranno per l’occasione dei meravigliosi gioielli d’arte, meglio nos alla critica militante come micro sculture indossabili, esemplari unici al mondo.

L’evento a Villa Ciardi è a ingresso libero. Dress code: elegant.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Dalle contravvenzioni alle sanzioni, tutte le operazioni della Polizia Municipale nell’anno 2020

Come ogni anno, le celebrazioni in onore di San Sebastiano martire, patrono del corpo di Polizia Locale, è stata l’occasione per fare il punto sull’attività svolta dallo stesso Corpo di Polizia nell’anno precedente, il 2020, con la relazione del Comandante Dell’Olio: nell’anno 2020 l’ufficio contravvenzioni del Comando di PL ha proceduto alla contestazione di n. […]

Rinnovo concessione ambulanti, Montaruli (Casambulanti): “Grazie a nostra azione il Durc non sarà più arma di ricatto dei Comuni»

La notizia che la Regione Puglia ha dichiarato illegittima la richiesta del Durc agli ambulanti per il rinnovo automatico delle concessioni tiene banco in Puglia ed a tornare sul delicatissimo argomento è colui grazie alla cui azione si è arrivati alla nota della Regione Puglia che ha sostenuto appieno le ragioni e le motivazioni addotte […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: