La musica di Villa Ciardi? E’ “Classica”, per buoni intenditori

Lunedì 23 ottobre alle ore 19:00 Villa Ciardi apre la sua dimora alle creazioni del Maestro Vito Gurrado, disegnatore di gioielli, scultore e pittore di fama internazionale nonchè  ricercato rappresentante dell’arte moderna e contemporanea italiana  nel mondo e alla  pianista Daniela Lerario che travolgerà il pubblico in un meraviglioso viaggio da Bach a Debussy.

Dopo il successo del concerto per violino e pianoforte “Aspettando l’autunno” dello scorso 11 settembre a Villa Ciardi, adesso è la volta di Daniela Lerario, una giovane musicista, laureata al Conservatorio Niccolò Piccinni di Bari, già maestra di musica delle “Officine Ufo”.

L’occasione sarà gradita agli ospiti per visitare le nobili sale della struttura e scoprire l’immortalità delle composizioni d’altri tempi insieme alle modelle del Maestro Vito Gurrado che indosseranno per l’occasione dei meravigliosi gioielli d’arte, meglio nos alla critica militante come micro sculture indossabili, esemplari unici al mondo.

L’evento a Villa Ciardi è a ingresso libero. Dress code: elegant.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Ecco i tre volontari selezionati per il Servizio Civile in Pro Loco

Sono state pubblicate le graduatorie definitive, suddivise regione per regione, del progetto “Le Pro Loco per la promozione del patrimonio culturale e la valorizzazione sostenibile dei territori”.   Il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, trascorsi trenta giorni dalla data di pubblicazione della graduatoria provvisoria, ha stilato l’elenco definitivo dei giovani […]

Campagna vaccinazioni. On. Galantino (FdI): approvato ordine del giorno a mia firma per incremento dosi da inviare alle Regioni

“La campagna vaccinale è strettamente legata alla ripartenza del nostro Paese ma dobbiamo considerare anche ciò che sta accadendo nella sanità: penso ai 30mila morti in più non attribuibili al Covid, i numeri dei ricoveri del 2020 che ci fanno notare un decremento di un milione di ricoveri rispetto al 2019, infarti triplicati, un milione […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: