Rifiuti, Ambiente 2.0 resta a Bisceglie. L’ha deciso il Consiglio di Stato

21 Ottobre 2017 0 Di ladiretta1993

Il servizio di raccolta dei rifiuti e di igiene pubblica a Bisceglie sarà gestito dall’azienda Ambiente 2.0. Almeno fino al 25 gennaio prossimo, giorno in cui il Consiglio di Stato, che l’altro ieri ha deciso che non ci sono motivi così urgenti per cui si debba sostituire con urgenza i gestori del servizio, ha fissato l’udienza per discutere del meritol’intero contenzioso.

In attesa di conoscere l’esito definitivo, fra tre mesi circa, Ambiente 2.0 potrà affrontare con maggiore serenità alcuni problemi: dall’abbandono di rifiuti nelle aree rurali ad il rifiuto di una piccola porzione di cittadini di adeguarsi al nuovo sistema di raccolta.

Anche se, fanno sapere dall’azienda,  le responsabilità maggiori su queste questioni vanno ricercate soprattutto nella scarsa collaborazione da parte di chi avrebbe il dovere di vigilare su quanto avviene in città.