Rinvenuto delfino spiaggiato a Ripalta

Spiaggiato un delfino in zona Ripalta. Le cause? Potrebbero essere diverse: dalla morte naturale, allo scontro con qualche imbarcazione all’inquinamento delle nostre acque, come temono i gruppi di ambientalisti cittadini.

Mentre in queste ore si sta provvedendo alla rimozione della carcassa a cura dell’ufficio venerinario ella Asl che farà intervenire una  ditta specializzata nella rimozione di rifiuti speciali (è previsto l’incenerimento della carcassa); il dibattito sulla qualità delle acque marine (proprio ieri abbiamo pubblicato una nota del Movimento 5 Stelle che denunciava la presenza in mare di molta plastica) è appena iniziato.

La foto è di Matteo Pedone, che ringraziamo.

 

Ma.Ra.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

“Italia in Comune”, Elezioni Regionali: Tar, non si può dare voti presidente a liste

“La legge elettorale pugliese non contiene alcuna disposizione che legittimi la ripartizione dei voti espressi per il solo presidente tra le liste allo stesso collegate”. E’ la motivazione con la quale i giudici del Tar Puglia hanno rigettato nei giorni scorsi il ricorso presentato dal gruppo politico “Italia in Comune”, escluso dal Consiglio regionale, che chiedeva “la […]

Puglia, 1.023 positivi al Covid e 11 decessi

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi sabato 23 gennaio 2021 in Puglia, sono stati registrati 10.333 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.023 casi positivi: 334 in provincia di Bari, 63 in provincia di Brindisi, 74 […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: