Sasso (Pro Natura): «La pista ciclabile a Ripalta è quasi distrutta

25 Ottobre 2017 0 Di ladiretta1993

«Inaccettabili. A distanza di due anni le dichiarazioni dell’Assessore Valente sono solo dichiarazioni di intenti mai realizzati. La nostra denuncia dimostra che la pista ciclabile delle Grotte di Ripalta è semi distrutta e invasa da rifiuti e discariche.

Da allora l’Amministrazione non ha impedito che lo scempio continuasse e sopratutto non ha tenuto fede alle promesse che si ascoltano in questa intervista. Ecco cosa significa non ascoltare le Associazioni: hanno ignorato il WWF, ora fanno lo stesso con Pro Natura. Indignarsi è il minimo che si possa fare.

hanno costruito una pista ciclabile sul bordo della falesia spedendo 300.000 euro ( se non ricordo male ) nonostante noi gli avessimo detto nero su bianco che sarebbe potuta crollare!!!».

E’ quanto dichiara in una nota il Presidente dell’associazione “Pro Natura”, Mauro Sasso.