Per il “giorno dei morti” il Cimitero non fa sconti per le visite

Mentre dalle immagini girate ieri dal nostri collaboratori potete osservare cumuli di immondizia lungo l’area perimetrale del Camposanto, la notizia che più desta scalpore è la riduzione dell’orario per le visite dei nostri defunti, durante questi giorni di commemorazione dei defunti, nello stesso luogo Sacro.

Come indica il cartello, in occasione di queste festività dedicate alla commemorazione e al ricordo dei nostri cari, l’orario per le visite è stato “ridotto” di un’ora, fino a tutto il 4 novembre, anzichè essere aumentato con l’apertura di un’ora di anticipo (alle 6,00) e con la chiusura di un paio di ore dopo (alle 20,00).

E’ vero che siamo in un periodo di crisi, ma cercare di risparmiare anche sugli orari per le visite al Cimitero ci appare un tanto esagerato.

Per quanto riguarda l’immondizia che abbonda lungo le mura del luogo Sacro, sollecitiamo l’azienda Ambiente 2.0 ad intervenire con la massima tempestività per la rimozione dei rifiuti, e di provvedere con periodicità settimanale ad effettuare una pulizia generale in quella zona della città a noi tanto cara .

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Covid: In Puglia 61 nuovi casi e tre morti

In Puglia, sono stati registrati 7.142 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 61 casi positivi con una incidenza dello 0,8%. I nuovi casi sono 11 in provincia di Bari, 13 in provincia di Brindisi, 5 nella provincia BAT, 4 in provincia di Foggia, 12 in provincia di Lecce, 17 in provincia […]

Covid: in Puglia 106 nuovi casi e 4 decessi

Oggi in Puglia, a fronte di 6893 test, sono stati registrati 106 casi positivi al Covid: 23 in provincia di Bari, 25 in provincia di Brindisi, 7 nella provincia Bat, 19 in provincia di Foggia, 12 in provincia di Lecce, 20 in provincia di Taranto, un caso di provincia di residenza non nota, un caso […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: