Unione Calcio, pareggio e rimpianti contro il Vieste

30 Ottobre 2017 0 Di ladiretta1993

Seconda pareggio stagionale per l’Unione Calcio Bisceglie che impatta per 1-1 nel match salvezza contro l’Atletico Vieste e valevole per l’ottava giornata d’andata del campionato di Eccellenza disputatosi al “Coppi” di Ruvo.

Mister Rumma conferma la per otto undicesimi la formazione sconfitta di misura a Bitonto, fatta eccezione per Mastropasqua, De Mango e Gabbino sostituiti da Palumbo, Visconti e Catalano. La gara è abbastanza equilibrata, difatti per annotare la prima azione della gara bisogna aspettare il 18’quando, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Ventura non indirizza la sfera verso la porta difesa da Tucci. Ventidue minuti dopo, l’Unione Calcio si rende nuovamente pericoloso con Visconti abile nel controllare la sfera ma la sua conclusione viene neutralizzata senza problemi dal portiere ospite. Gol sbagliato, gol subito, poiché al 44’ i ragazzi di Bonetti passano in vantaggio con Filippo Caruso che finalizza un traversone dall’out destro, colpendo indisturbato di testa verso la rete per il momentaneo 0-1.

Nella ripresa, scende in campo una Unione più determinata a pareggiare i conti. Al 5’ i biscegliesi reclamano un calcio di rigore per un fallo da parte di un difensore del Vieste su Davide Ventura. Quattro minuti dopo, gli sforzi degli azzurri vengono premiati;  triangolazione Visconti- Ventura con la conclusione di quest’ultimo che viene respinta con il piede da Tucci, l’ex Mola si avventa sulla sfera depositandola in rete,  siglando la terza rete in campionato.  Al 17’ Musacco si rende protagonista di una fantastica parata deviando in corner il tiro cross di Compierchio. Centoventi secondi dopo, l’estremo dell’Unione Calcio si ripete sul tentativo su punizione di Triggiani.

Al 34’i ragazzi di Rumma hanno la duplice occasione per ribaltare il risultato ma dapprima Visconti, imbeccato dalla sinistra, spara su Tucci e successivamente Ventura manda clamorosamente a lato in occasione del tap-in.  Sussulto finale di marca garganica, con Triggiani che al 43′  si rende protagonista di una conclusione dal limite con la palla che termina di poco a lato.

 

Grazie al pareggio interno, l’Unione Calcio interrompe la striscia negativa di tre sconfitte consecutive e si porta a 2 punti in classifica in compagnia dell’Aradeo, sconfitto in casa dal Casarano.  Nel prossimo turno, che si disputerà domenica 5 novembre, capitan Di Pierro e compagni saranno di scena ad Otranto.

UNIONE CALCIO BISCEGLIE – ATLETICO VIESTE 1-1          (0-1 p.t.)

UNIONE CALCIO:  Musacco, Dell’Oglio,Quercia, Bartoli, Stella, Palumbo, Liberio (76’ Di Pierro) , Catalano (31’s.t. Colella), Ventura, Visconti, Quacquarelli (42’ s.t. Lasalandra). All: Rumma

ATLETICO VIESTE: Tucci, Garcia (79’ Maiorano), Sollitto , Caruso, Lucatelli, Di Nardo, Soria, Albano, Triggiani, Compierchio, Brianese (85’ De Vita). All: Bonetti

MARCATORI: 44’ Caruso (V), 54’ Ventura (U)

AMMONITI: Colella (U), Bartoli (U)

ARBITRO:  Palmieri (Brindisi). ASSISTENTI: Fedele (Lecce),  Spedicato (Lecce)

Ufficio stampa Unione Calcio Bisceglie