Anche quest’anno la festa di Halloween è degenerata a Bisceglie

La festa di Halloween, si e’ diffusa anche a Bisceglie, cosi’ come in tutta l’ Italia. Purtoppo la famosa celebrazione di origine celtica sta prendendo una brutta piega nella nostra citta’. Le nuove generazioni hanno preso soprattutto il peggio del detto: Trick or Treat, dolcetto scherzetto.

In questo periodo i ragazzi sporcano i portoni delle palazzine con uova e farina, spaventano la gente con petardi e deturpano l’ arredo urbano. In Inghlterra invece, Halloween che significa notte di tutti gli spiriti sacri, si svolge in un clima di allegria e di sano divertimento.

Le vetrine dei negozi e le case sono decorate con tutto cio’ che concerne questa celebrazione. I bambini ricevono caramelle dopo aver suonano alle porte delle abitazioni, indossando i costumi. Se non dovessero ottener nulla si rivolgono ai proprietari dell’ abitazione successiva. I locali  sono colmi di giovani che indossano costumi che secondo la tradizione dovrebbero spaventare gli spiriti vaganti che il 31 Ottobre sono in cerca di un corpo da impossessare.

Halloween ha alcune similitudini con le feste pagane che venivano celebrate nell’ antica Roma. Con l’ avvento del Cattolicesimo si ridussero a quelle del Primo Novembre, festa di Ognissanti e 2 Novembre, ricorrenza per la memoria delle persone scomparse.

ANTONELLA SALERNO

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

19enne biscegliese trovato in possesso di hashish e marijuana: arrestato in via Sant’Andrea, ora ai “domiciliari”

I Carabinieri della Tenenza di Bisceglie con il coordinamento della Procura della Repubblica di Trani hanno arrestato un 19enne del posto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, in località Sant’Andrea. Nell’ambito dei consueti servizi di controllo del territorio, i militari dell’Arma hanno sottoposto a controllo M.A., di origini biscegliesi, […]

Incendio struttura Covid Barletta: trasferito a Bisceglie uno dei quattro pazienti

Sono tornate operative le sale operatorie dell’ospedale “Dimiccoli” di Barletta ed è stata ripristinata tutta l’attività chirurgica, nove giorni dopo l’incendio che, il 12 settembre scorso, ha distrutto la piattaforma rianimatoria fatta realizzare dalla Protezione civile e inaugurata a gennaio 2021 per affrontare l’emergenza Covid, adiacente al blocco rianimatorio-operatorio del nosocomio. Sale operatorie e rianimazione […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: