Autunno Libri porta a Bisceglie il “rock che ha fatto la storia”

13 Novembre 2017 0 Di ladiretta1993

Il rock ha fatto la Storia. Non è stato solo la colonna sonora degli ultimi sette decenni, ma un vero e proprio fenomeno storico i cui effetti hanno avuto conseguenze sociali e politiche a livello planetario. È questa la tesi che Stefano Mannucci sostiene nel libro IL SUONO DEL SECOLO. QUANDO IL ROCK HA FATTO LA STORIA (pagg. 478, euro 18) prossimamente in libreria, edito da Mursia nella collana Leggi RTL 102.5 nata dalla partnership con RTL 102.5, la prima radio italiana.


«Attraverso la musica abbiamo cercato un modo nuovo di raccontare la storia. Abbiamo lasciato la parola a Mannucci, una delle voci di Radiofreccia, la nostra nuova emittente che trasmette musica rock. Stefano Mannucci con il suo libro parla agli adulti e ai millennials. Un racconto attraverso i decenni che, come ogni canzone rock che si rispetti, si apre con una “Intro” che proietta immediatamente il lettore in quel mondo vero, libero e anche un po’ folle del rock, e si chiude con un “Finale” che lo accompagna, lo lascia ai suoi ricordi, ai suoi sogni, alla sua voglia di libertà» dice Marta Suraci, responsabile marketing e comunicazione di RTL 102.5

 


Nel libro, Mannucci mette in parallelo il racconto dei fatti storici degli ultimi settant’anni con quello della vita degli artisti, dei concerti, delle canzoni, delle trasformazioni del mondo del rock: il primo uomo sulla Luna e i cinquecentomila di Woodstock che nello stesso periodo, l’estate del 1969, incarnano in modi diversi il sogno della conquista di nuovi mondi. Il Vietnam, John Lennon e Imagine, canzone ispirata al Manifesto di Karl Marx che, per uno dei cortocircuiti che il rock ha prodotto nella storia, è diventata una delle più amate dai cattolici e dal Papa. E ancora: Elisabetta II che ha regnato su tre generazioni di ribelli musicali o l’integrazione razziale accelerata dai concerti di Chuck Berry ed Elvis.

L’appuntamento è per il 22 novembre, alle 19, presso il bookstore mondadori Vecchie Segherie.