Unione Calcio, contro il Corato alla ricerca di continuità

18 Novembre 2017 0 Di ladiretta1993

Undicesimo impegno di campionato per l’Unione Calcio, di scena domenica 19 novembre al “Comunale” di Corato, dove sfiderà la compagine neroverde (fischio d’inizio ore 14.30).

Una gara inedita nel torneo di Eccellenza, dato che le due squadre si sono incrociate sinora unicamente nel torneo di Promozione. I neroverdi hanno guadagnato l’accesso al massimo torneo regionale proprio con la vittoria dei playoff, la stessa porta d’ingresso con cui l’Unione Calcio ha varcato le soglie dell’Eccellenza, proprio contro il Corato, nel maggio 2015.

Le due compagini hanno cominciato il cammino nella stagione 2017/18 con intenti diversi; se per gli azzurri è la salvezza l’obiettivo primario, i neroverdi puntano a scalare la classifica per recitare sino alla fine un ruolo importante nella lotta al vertice. “Sarà una gara difficile -esordisce il tecnico biscegliese Luca Rumma – in cui affronteremo una compagine composta da ottimi giocatori, che scenderà in campo per riscattare la sconfitta inattesa in quel di Galatina. Noi, d’altro canto, abbiamo suggellato la nostra crescita con la prima vittoria stagionale, ma siamo altrettanto consapevoli che, per rimediare all’attuale classifica, dovremo fare ancora molto altro”.

Testa bassa e tanto lavoro, quindi, per l’Unione Calcio, reduce dalla vittoria del “Coppi” al cospetto del Casarano (2-1), successo che ha allungato a tre la striscia di risultati utili consecutivi. “La vittoria di domenica scorsa ci ha agevolato nel lavoro settimanale – prosegue Rumma – ma , allo stesso tempo, abbiamo mantenuto alta la concentrazione. Contro il Corato dovremo ripartire da quanto fatto contro il Casarano, gara in cui la squadra ha avuto un ottimo approccio alla partita ed ha dimostrato di saper soffrire quando è stato necessario . La crescita è evidente ma dovremo ancora migliorare”.

Protagonista del mercato estivo, con l’arrivo di giocatori di spessore, il sodalizio neroverde (nel cui staff tecnico figurano il vice tecnico Aldo Piccarreta, ex allenatore della Juniores azzurra, e Massimo De Blasio, preparatore dei portieri dell’Unione Calcio nella passata stagione, nda) ha optato per un cambio in panchina nelle scorse settimane. A Giuseppe Scaringella è infatti succeduto Vito Castelletti, protagonista alla guida di Mola e Noicattaro nelle passate stagioni.

I neroverdi sono reduci dallo stop di misura sul campo del Galatina (2-1), sconfitta che ha inchiodato Di Rito e compagni a 12 punti in graduatoria.

Ancora defezioni causa squalifica per l’Unione Calcio, con mister Rumma che non potrà contare su Vincenzo Bufi e Nicola Di Pierro, quest’ultimo chiamato a scontare il secondo ed ultimo turno di stop. Tra i neroverdi non sarà in panchina il tecnico Castelletti, squalificato sino al 23 novembre.

L’incontro sarà diretto da Antonio Ciniero della sezione di Brindisi, coadiuvato dagli assistenti Andrea Bizio e Cosimo Schirinzi, entrambi provenienti dalla sezione di Casarano.

Ufficio Stampa Unione Calcio Bisceglie