Arrivano fondi per prevenzione Xylella su olivo

Al via in Puglia l’operazione 5.1.A del PSR 2014-2020 per il sostegno a “Investimenti finalizzati alla prevenzione della diffusione di Xylella fastidiosa su olivo”.

Cinque milioni di euro destinati agli agricoltori e alle aziende agricole, anche enti pubblici, per l’esecuzione di potature straordinarie conservative e l’installazione di strutture anti-insetto su ulivi monumentali censiti che si trovano in zona delimitata.

“In questo momento – sottolinea l’assessore regionale alle Risorse Agroalimentari, Leonardo di Gioia – la priorità è quella di bloccare con ogni mezzo l’avanzata e la diffusione della fitopatia verso la Piana degli Ulivi Monumentali di Puglia, peculiare esempio di paesaggio agrario millenario di recente inserimento nel Registro Nazionale dei Paesaggi Rurali Storici.

L’area presenta la più alta concentrazione mondiale di piante millenarie ed è nostro dovere valorizzarla, ma, soprattutto, tutelarla in quanto elemento identitario al cui interno sono racchiuse imprescindibili invarianti strutturali del nostro paesaggio rurale e culturale”.

L’Operazione 5.1.A interessa i soli ulivi monumentali censiti, non essendo al momento sostenibile la possibilità di estendere l’intervento agli ulivi monumentali non censiti o a quelli in fase di riconoscimento.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Operatore e direttore di agenzia funebre, Confcommercio: al via la formazione a Bari e nella Bat

Stanno per partire due percorsi di formazione, uno per Direttore tecnico di impresa funebre (corso Base-Aggiornamento) e l’altro per operatore funebre o necroforo (corso Base-Aggiornamento), così come previsto nel regolamento regionale del 15 marzo del 2015. Ad organizzarli è la Confcommercio di Bari e Bat con il Cat Confcommercio Bari. Coloro i quali intendano svolgere […]

Maltempo: Protezione Civile, domenica con “allerta arancione”

Un nuovo impulso perturbato di origine atlantica investirà domani la nostra regione. La formazione di un’area di bassa pressione  inoltre, causerà un ulteriore rinforzo della ventilazione dai quadranti occidentali. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con la Regione Puglia – alla quale spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: