Tra fuga e miraggio, il romanzo di Pierluigi Pardo alle “Vecchie Segherie”

24 Novembre 2017 0 Di ladiretta1993

Un viaggio che è un po’ una fuga e un po’ un miraggio, uno sguardo su quello che si ha attorno che significa anche guardarsi dentro, un’amicizia che si confonde con rapporti compiuti e incompiuti.

Il romanzo del celebre giornalista sportivo (nonché telecronista ufficiale di FIFA ‘18) Pierluigi Pardo contiene un insieme variegato di situazioni e stati d’animo che dipanano i propri intrecci lungo una sorprendente scorribanda verso la Puglia e lungo un tempo che non ha nulla di ordinario: i giorni del giugno 2006. I giorni degli Azzurri di Lippi, i giorni dell’Italia mondiale.

Il tutto scritto con una penna talentuosa e ricca di invenzioni, come solo la lingua densa di un cronista sportivo di razza sa essere. L’autore sarà l’attesissimo ospite del bookstore Mondadori nelle Vecchie Segherie Mastrototaro venerdì 24 novembre. Un immancabile incontro a tutto campo con un protagonista assoluto dello sport, e ora della letteratura, nazionale.