Rifiuti, una buona notizia: arrivano i raccoglitori di deiezioni canine

Per andare incontro alle esigenze delle tante famiglie biscegliesi che posseggono un cane e, contemporaneamente, combattere l’inciviltà di alcuni che non ripuliscono le strade dalle deiezioni dei loro piccoli amici, ecco che sono stati installate in città 20 postazioni fisse per la raccolta degli escrementi con tanto di dispensatore di bustine.

In altre parole: stop agli alibi. Nessuno sarà più esentato da questo vero e proprio dovere. Il rispetto degli altri comincia proprio dai comportamenti individuali. Ed a Bisceglie sono tantissimi a lamentarsi proprio della incuria di taluni che trasformano marciapiedi e piazze in autentiche fogne a cielo aperto, creando non pochi problemi soprattutto ad anziani e donne con passeggini.

Ora si potrà portare liberamente a spasso il proprio cane utilizzando questo servizio gratuito messo a disposizione da Ambiente 2.0.

Ecco le strade dove sono impiantati i raccoglitori: via Fregata, corso Umberto, piazza Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, via San Martino, via Isonzo, piazza Diaz, piazza Vittorio Emanuele (due postazioni), via Gramsci, via Prof M. Terlizzi, via Monte San Michele, piazza Giannattasio, piazza D’Acquisto, via Cavour, via Padre Kolbe, via Sant’andrea, via Santa Chiara d’Assisi.

 Lo rende noto in una nota il Consorzio “Ambiente 2.0”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Operatore e direttore di agenzia funebre, Confcommercio: al via la formazione a Bari e nella Bat

Stanno per partire due percorsi di formazione, uno per Direttore tecnico di impresa funebre (corso Base-Aggiornamento) e l’altro per operatore funebre o necroforo (corso Base-Aggiornamento), così come previsto nel regolamento regionale del 15 marzo del 2015. Ad organizzarli è la Confcommercio di Bari e Bat con il Cat Confcommercio Bari. Coloro i quali intendano svolgere […]

Maltempo: Protezione Civile, domenica con “allerta arancione”

Un nuovo impulso perturbato di origine atlantica investirà domani la nostra regione. La formazione di un’area di bassa pressione  inoltre, causerà un ulteriore rinforzo della ventilazione dai quadranti occidentali. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con la Regione Puglia – alla quale spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: