Luminarie natalizie, l’ira del titolare del negozio “Naif” in una lettera aperta al Sindaco

Una sorta di lettera aperta al primo cittadino Vittorio fata, supportata da tanto di foto, è stata pubblicata e fatta girare sui social network da Pietro Logoluso, titolare del negozio “Naif”, nel centro storico cittadino. Al centro della denuncia: le luminarie, già abbastanza criticate da diversi cittadini per “la pochezza” e bellezza che mostrano.

Di seguito riportiamo l’intera lettera del signor Logoluso al Sindaco Vittorio Fata: «Egregio signor Sindaco e associazione, volevo ringraziarvi per le luminarie che avete predisposte come da foto partendo da via cardinale dell’olio fino a via Marconi con un intervallo di 50 metri per poi riprenderla da rosso cardinale in poi, volevo ricordare alle autorità competenti e associazione commercianti che in quel intervallo di 50 metri esistono 4 attività commerciali che con le loro luci permettono alla via di essere visibile, pertanto certi di una distrazione vi ringraziamo. Pietro Logoluso titolare del negozio di abbigliamento “Naif”».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Covid: in Puglia 954 nuovi casi e 14 decessi

Oggi in Puglia, a fronte di 8.623 test per l’infezione da Covid-19,sono stati registrati 954 casi positivi: 333 in provincia di Bari, 45 in provincia di Brindisi, 111 nella provincia BAT, 213 in provincia di Foggia, 75 in provincia di Lecce, 174 in provincia di Taranto, 3 casi di provincia di residenza non nota. Sono stati, […]

“Italia in Comune”, Elezioni Regionali: Tar, non si può dare voti presidente a liste

“La legge elettorale pugliese non contiene alcuna disposizione che legittimi la ripartizione dei voti espressi per il solo presidente tra le liste allo stesso collegate”. E’ la motivazione con la quale i giudici del Tar Puglia hanno rigettato nei giorni scorsi il ricorso presentato dal gruppo politico “Italia in Comune”, escluso dal Consiglio regionale, che chiedeva “la […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: