Unione Calcio, scontro diretto contro l’Aradeo con tre nuovi acquisti

Terza affermazione consecutiva dinanzi al pubblico amico. E’ questo l’obiettivo dell’Unione Calcio che oggi, domenica 10 dicembre, ospiterà al “Coppi” di Ruvo l’ Atletico Aradeo, nel penultimo turno d’andata del campionato di Eccellenza Pugliese (fischio d’inizio ore 14.30).

Un vero e proprio scontro diretto quello che andrà in scena sul sintetico dell’impianto ruvese, con la matricola salentina attuale fanalino di coda a quota 8 punti. Sfida delicata, quindi, per gli azzurri di mister Rumma, reduci dal pari a reti inviolate in casa dell’Avetrana, che ha allungato a due la striscia di risultati utili consecutivi. L’Aradeo, invece, ha impattato per 2-2 in casa del Barletta, rimontando il passivo di due reti, riuscendo, così, a strappare un punto prezioso, sintomo di un collettivo pronto a combattere per centrare il traguardo salvezza.

Intanto l’Unione Calcio ha accolto in settimana tre nuovi acquisti, vale a dire Marco Bartoli, Giuseppe Grieco e Francesco Mignogna.

Nato a Bari il 7 luglio 1995, Bartoli cresce calcisticamente nelle giovanili del Bari. Nell’agosto del 2013 approda in Eccellenza tra le fila del Molfetta collezionando 37 presenze e 3 reti. Nel 2014 passa alla Virtus Francavilla contribuendo alla storica cavalcata dall’Eccellenza alla serie C (51 presenza 3 gol). Nella stagione 2016-2017 il neo-acquisto firma per la Vastese in serie D ed in estate veste la casacca dell’U.S. Bitonto. Nell’Unione Calcio ritrova suo fratello Renato, attuale vice-capitano azzurro.

Per Giuseppe Grieco invece, si tratta di un ritorno in maglia azzurra, dopo la breve parentesi azzurra nella stagione 2014/15. Classe 1987, Grieco è reduce dall’esperienza con il Barletta, esperienza che ha seguito le annate con Cerignola, Melfi, Bisceglie Calcio, Irsinese Matera, Terlizzi, Fidelis Andria e San Severo.

Approda in azzurro anche Francesco Mignogna, centrocampista offensivo nato a Taranto nel 1983, proveniente dal Martina Franca (Promozione). Nella sua carriera ha conquistato l’accesso alla Lega Pro con la maglia della Virtus Francavilla, cui si aggiungono ben 11 stagioni tra i professionisti con le maglie di Taranto, Treviso, Pro Vasto,Pro Vasto, Celano, Manfredonia, Siracusa e Milazzo. I tre neoacquisti saranno a disposizione di mister Rumma per la gara contro l’Aradeo. Non saranno del match, invece,  Antonio Liberio ed Armando Mastropasqua, quest’ultimo  squalificato per due gare.

L’arbitro designato per l’incontro è Gianluca Natilla di Molfetta coadiuvato da Peloso di Barletta e Latini, entrambi provenienti dalla sezione di Foggia.

 

Il costo del biglietto d’ingresso è di 5 euro, con accesso gratuito per donne ed under 14.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Calcio: socio del Foggia l’imprenditore Canonico

L’imprenditore Nicola Canonico, già impegnato in politica (è stato consigliere regionale Pd) e in passato presidente del Bisceglie, è entrato nella compagine sociale del Foggia calcio. Ne da’ notizia il club con una nota nella quale spiega che il passaggio societario è avvenuto “dopo un’attenta valutazione delle varie figure imprenditoriali che hanno mostrato interesse ad […]

Tiro a Segno Nazionale, a Bisceglie la 12esima gara del campionato. Attesi tiratori da tutta Italia

La Sezione del Tiro a Segno Nazionale di Bisceglie ospiterà la 12esima gara del Campionato Nazionale di Tiro Rapido Sportivo. Il Campionato, iniziato nel mese di marzo 2021, ha previsto 16 gare ed una finale che si terrà nel mese di settembre. Appuntamento di grande prestigio e valenza sportiva nel panorama agonistico italiano, la 12esima […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: