L’Unione Calcio vince e convince contro l’Aradeo

11 Dicembre 2017 0 Di ladiretta1993

Prestazione autoritaria dell’Unione Calcio, che al “Coppi” di Ruvo supera per 4-0 l’Atletico Aradeo nell’ultimo match interno dell’anno solare, valevole per la quattordicesima nonché penultima giornata d’andata del campionato di Eccellenza pugliese. Una gara ben disputata dalla squadra di mister Luca Rumma, schierata in campo con il consueto 3-5-2 con  Amoroso tra i pali, linea difensiva composta da Marco Bartoli, Bufi, Renato Bartoli, a centrocampo Quercia, Di Pierro, Colella, Quacquarelli e Vispo, tandem d’attacco composto da Mignogna e Ventura. Parte invece dalla panchina il terzo neoacquisto Giuseppe Grieco.

Partenza grintosa degli ospiti che al 6’ sfiorano il vantaggio con Negro sugli sviluppi di un calcio d’angolo ma, fortunatamente per i biscegliesi, Ventura respinge sulla linea; quattro minuti dopo, arriva il colpo di testa di De Razza che non centra il bersaglio grosso. All’11’ occasionissima per Mignogna che ben incorna il cross di Quercia ma la sfera lambisce il palo sinistro della porta difesa da Barbetta. Tredici minuti dopo, sgroppata di Mignogna bravissimo a saltare tre giocatori ospiti, palla per Quercia che manda a lato. Al 28’ arrivo il vantaggio dell’Unione Calcio con Francesco Mignogna che concretizza il cross di Quercia, spedendo il cuoio con il mancino nell’angolino più lontano. Sulle ali dell’entusiasmo, gli azzurri continuano a spingere e sfiorano il raddoppio con Di Pierro, che viene tempestivamente anticipato da un difensore dell’Aradeo sul cross al bacio di Mignogna.

Nella ripresa, al 49’, l’Unione usufruisce di un calcio di rigore per fallo di Malerba su Ventura. Si incarica della battuta lo stesso attaccante azzurro che spiazza il portiere. Al 70’ triangolazione tra Mignogna e Quacquarelli, il quale mette al centro per Binetti che non impatta tempestivamente la sfera. Sessanta secondi dopo Marco Bartoli sfiora il 3-0 con un bel colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Di Pierro. Gli sforzi dei biscegliesi vengono premiati al 91’ quando Gabbino deposita in rete l’assist di Marco Bartoli siglando la prima marcatura tra i senior. Nell’ultimo dei 4’ di recupero arriva il poker siglato da Giuseppe Grieco che concretizza il cross col contagiri di Quacquarelli. Con la vittoria in questione, l’Unione Calcio si porta a 13 punti in classifica, ad una lunghezza dalla zona salvezza. Nel prossimo turno, che si disputerà domenica 17 dicembre, gli azzurri saranno di scena al “Manzi Chiapulin” di Barletta ospite della squadra biancorossa reduce dalla vittoria per 1-0 sul Galatina. La gara, salvo modifiche, si giocherà a porte chiuse a seguito della sentenza emessa dal Tribunale Federale Territoriale per le vicissitudini accadute nel marzo 2017 che ha visto coinvolta la società barlettana.

UNIONE CALCIO – ARADEO 4-0  (1-0 p.t.)

UNIONE CALCIO:  Amoroso, Bufi, Quercia, R.Bartoli, Colella, M. Bartoli, Quacquarelli, Vispo (46’ Binetti), Ventura (87’Gabbino), Di Pierro (74’Grieco), Mignogna. A disp: Napoletano, Monopoli, Palumbo, Binetti, Catalano, Grieco, Gabbino. All: Rumma

ARADEO: Barbetta, Schirinzi, Malerba, Prevderio, Nunzella, Tartaglia, De Razza (53’Fasiello), Paiano (65’ Sterlicchio), Tundo, Petrachi (35’ Migali), Negro. A disp: Colazzo, Antonica, Fasiello, Sterlicchio, Migali, Ismail, Campa. All: Polito

MARCATORI: 28’ Mignogna (U), 49’ Ventura su rig. (U) , 91’ Gabbino (U), 93’ Grieco (U)

AMMONITI:  Malerba (A) , Quercia (U)

ARBITRO: Natilla (Molfetta). ASSISTENTI:  Peloso (Barletta), Latini (Foggia)