Randagi sulla carreggiata, a rischio incidenti sulla 16bis in direzione “Pozzo Rosso”

L’invito agli automobilisti è quello di percorrere il tratto della statale 16bis, soprattutto nel tratto compreso in prossimità della zona “Pozzo Rosso” per la presenza, massiccia, di cani randagi. Per il momento la presenza degli animali è stata segnalata sulla corsia in direzione Bari, ma non è da escludere che anche dall’altro senso di marcia possano verificarsi avvistamenti dei quadrupedi.

Già nei giorni scorsi, sono stati scongiurati incidenti grazie alla prontezza di riflessi degli automobilisti.

Prima che accada qualcosa di più grave sarebbe opportuno che le autorità competenti intervenissero per arginare il fenomeno dell’occupazione stradale da parte dei randagi. Per salvaguardare l’incolumità degli automobilisti, ma anche per mettere al sicuro e in un canile gli animali che corrono il rischio di morire.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Covid: In Puglia 61 nuovi casi e tre morti

In Puglia, sono stati registrati 7.142 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 61 casi positivi con una incidenza dello 0,8%. I nuovi casi sono 11 in provincia di Bari, 13 in provincia di Brindisi, 5 nella provincia BAT, 4 in provincia di Foggia, 12 in provincia di Lecce, 17 in provincia […]

Covid: in Puglia 106 nuovi casi e 4 decessi

Oggi in Puglia, a fronte di 6893 test, sono stati registrati 106 casi positivi al Covid: 23 in provincia di Bari, 25 in provincia di Brindisi, 7 nella provincia Bat, 19 in provincia di Foggia, 12 in provincia di Lecce, 20 in provincia di Taranto, un caso di provincia di residenza non nota, un caso […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: