Siamo i “5Stelle” di Bisceglie, pronti a governare la città

“Abbiamo dato inizio di un percorso pubblico per portare Bisceglie ad avere una amministrazione a 5 Stelle.

A differenza degli altri, noi non decidiamo nel chiuso delle segreterie, ma lo facciamo pubblicamente, chiedendo a TUTTI di partecipare alla redazione del programma e di dare la disponibilità per la candidatura come sindaco o consigliere. Non chiediamo di sottoscrivere tessere, ma solo di riconoscersi negli ideali e nei valori del Movimento per fare insieme questo percorso di onestà, coerenza e sacrificio degli interessi personali in favore dell’interesse pubblico” – lo rendono noto gli attivisti e responsabili del gruppo “Attivisti a 5 Stelle a Bisceglie” che nella serata del 15 dicembre, presso la sala eventi di Corso Colombo 15, hanno partecipato ad un incontro organizzato dagli stessi alla presenza del parlamentare Giuseppe D’Ambrosio e della consigliera regionale Grazia Di Bari.

Un’occasione di confronto e di riflessione in previsione delle prossime elezioni comunali che vedranno gli attivisti del M5S impegnarsi per una missione comune: quella di cambiare la città. Un incontro pubblico aperto a tutti i cittadini per fare il punto della situazione ed al contempo raccogliere proposte. Ulteriori informazioni sulla Pagina facebook.com/attivistia5stelleabisceglie. L’attivista Pippo Acquaviva ha effettuato una serie di dirette Facebook che sono reperibili su Facebook.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Comunità energetiche: “Nella Bat si dimostri di sapere essere classe dirigente”

“Anche la Bat e le sue comunità locali, hanno il dovere di dimostrare di saper essere classe dirigente. Sarebbe opportuno, per esempio, che all’interno delle tecnostrutture di ogni comune del territorio, si possa costituire una sezione apposita che si occupi specificatamente dello sviluppo delle comunità energetiche nei nostri quartieri e nelle aree industriali”. L’idea o […]

Crisi economica, Spina: «Subito un piano di solidarietà per la città»

«Tra uno che dorme e l’altro che, dopo cinque anni di Governo, sogna (o fa finta), chi lavora per il Comune? Angarano e Silvestris non perdano tempo in chiacchiere e in aumenti degli stipendi. Adottino subito un piano di solidarietà per la città, per le famiglie e per i commercianti. Hanno dichiarato di avere milioni […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: