Impianto acque reflue in agricoltura, c’è il disciplinare tra Comune e Regione

È stato firmato il disciplinare che regola i rapporti tra Comune di Bisceglie e Regione Puglia per la costruzione dell’impianto per il riutilizzo delle acque reflue in agricoltura.


Il costo dei lavori, che saranno appaltati nelle prossime settimane, è di 5,25 milioni di euro.
Si tratta di un’opera straordinaria, tanto attesa dai nostri agricoltori, che permetterà il riutilizzo delle acque reflue ponendo definitivamente fine ai problemi di siccità.


Grazie a questo grande e storico risultato si realizza un sogno di tante generazioni: gli agricoltori biscegliesi potranno avere gratuitamente l’acqua da utilizzare per il proprio lavoro, con i soli irrisori costi di distribuzione ed, eventualmente, di manutenzione degli impianti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Piscina comunale, Spina: «La prova della complicità di Angarano con i gestori dei servizi pubblici»

«Ho chiesto ad Angarano con molta educazione istituzionale, in consiglio comunale, di venire con me e altri dell’opposizione a verificare i danni da atti vandalici arrecati da ignoti nei giorni scorsi alla piscina comunale, ammontanti sembrerebbe ad almeno un milione di euro. La risposta è’ arrivata subito. Angarano e i suoi oggi, con stile aggressivo […]

Altri 70 debiti fuori Bilancio, Spina: «Intervengano le Autorità»

«SOS debiti fuori Bilancio a Bisceglie. Intervengano le autorità competenti per fermare l’inarrestabile emorragia dei debiti fuori bilancio della SVOLTA. ANGARANO & Co. hanno approvato ieri in Consiglio comunale altri 70 debiti fuori bilancio, spalmati su 35 punti dell’ordine del giorno del consiglio comunale. Dopo le indagini aperte dalla Procura della REPUBBLICA di Trani, Il […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: