Incendio scuola “Abascià”, manca il riscaldamento: oggi resta chiusa

8 Gennaio 2018 0 Di ladiretta1993

Con l’Ordinanza sindacale numero 6 del 2018, il Sindaco di Bisceglie, Vittorio Fata, ha disposto la chiusura in data odierna della scuola “Dino Abascià” oggetto di atti vandalici nei giorni scorsi.

Come si ricorderà nella serata di mercoledì 3 gennaio vandali hanno provocato un incendio
presso la scuola  che ha danneggiato, tra l’altro, il misuratore che fornisce il gas metano all’impianto di riscaldamento.   L’impianto  è stato   rimosso dal personale della società Italgas e successivamente
il Comune ha provveduto alla sostituzione di parte delle condotte del gas della
scuola, anch’esse danneggiate dall’incendio, inoltrando in data odierna 5 gennaio alla
società Italgas attestazione di idoneità dell’impianto.


Però l’installazione del nuovo misuratore da parte dell’Italgas, non avverrà
prima della giornata di oggi, lunedì 8. E, Visto che fino ad allora non sarà possibile riavviare l’impianto di riscaldamento e ricreare le condizioni climatiche adeguate negli ambienti scolastici, il Sindaco Fata ha ritenuto opportuno emettere ordinanza di sospensione dell’attività scolastica almeno per la giornata oggi.


Il Comune ha ritenuto che la sospensione delle attività scolastiche per oggi, rappresenti una misura necessaria ed efficace per effettuare l’intervento suddetto, e che la situazione descritta connoti fattispecie di pericolo per la pubblicaincolumità.