La denuncia degli “attivisti a 5Stelle”: degrado urbano e verde pubblico hanno ritardi incomprensibili

Il gruppo ATTIVISTI a 5 Stelle per BISCEGLIE, raccogliendo numerose e preoccupate segnalazioni da parte dei cittadini, vuole inoltrare, con il seguente comunicato, una specifica richiesta di intervento ambientale e conseguente adozione di provvedimenti riguardo la cura del verde pubblico e in particolare la messa in sicurezza delle palme colpite dal “punteruolo rosso” ed i trattamenti specifici posti in essere per prevenire la morte delle stesse qualora l’attacco si sia verificato e sia in fase non avanzata.


Da alcuni mesi i cittadini, tra cui Tritto Mimmo che con i suoi post ha evidenziato questa emergenza, ci segnalano l’urgenza di intervenire, tempestivamente, per attuare una lotta efficace in grado di bloccare l’azione distruttiva del coleottero. Nonostante l’urgenza del caso, le piante rimangono, a volte, per mesi in stato di abbandono, diventando un pericolo per l’incolumità dei cittadini che accidentalmente potrebbero essere colpiti da rami penzolanti o sbalzati via dal forte vento.


È noto a tutti che questo insetto, se non subito isolato e neutralizzato, in soli due mesi si diffonde rapidamente in decine di esemplari. Può vagare e colpire in breve tempo in un raggio di diversi chilometri, scavando gallerie nel fusto della palma, come ci conferma un giardiniere di grande esperienza Carlo De Molfetta. Quando la maggior parte della pianta é fortemente danneggiata si rende necessario il suo “taglio” dal costo di centinaia di euro , tra rimozione e smaltimento relativo. Costo che pare essere maggiore di una manutenzione programmata.


Concludendo, dunque, Invitiamo i Cittadini biscegliesi e gli osservatori attenti a valutare la reale situazione di degrado in cui ultimamente versa la nostra Città. Mentre spetta alla nostra Amministrazione ascoltare, vagliare suggerimenti e proposte, nonché adoperarsi in maniera puntuale e programmata con azioni concrete e realizzabili in tempi brevi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Zes, Angarano: «Una opportunità unica, gli altri parlano ma non hanno mai fatto nulla»

«La Zes (zona economia speciale) rappresenta una occasione unica perché prevede semplificazioni amministrative e agevolazioni fiscali per chi decide di investirvi. Un acceleratore potentissimo per nuovi insediamenti di imprese, il che significa creare notevole sviluppo e significativa occupazione. Ecco perché la Zes può cambiare il corso dell’economia e la storia del nostro territorio. Mentre gli […]

Sicurezza e igiene urbana. M5S, “Il faro-PCI” e “Libera il futuro”: Centro Storico e periferie sono zone franche

“Complimenti” al Sindaco per l’elezione nel consiglio direttivo di “Avviso pubblico – Enti locali e Regioni contro mafie e corruzione”. Occasione che “casca a pennello” per rivolgergli qualche domanda quantomai pertinente. Che fine ha fatto la conferenza di servizi, votata con mozione delle opposizioni da tutto il Consiglio comunale, per la redazione del piano comunale […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: