Per i bimbi le buffe avventure di Scalcagnina al Don Sturzo

SONY DSC

Domenica 4 Febbraio, alle ore 18, secondo dei quattro appuntamenti con Children 84, la rassegna di teatro ragazzi dedicata a bimbi e famiglie nel Teatro Don Sturzo di Bisceglie diretto da Tonio Logoluso. In scena la compagnia “Il borgo delle Arti” che presenta lo spettacolo “Scalcagnina la fata svampina”, scritto e diretto da Pino Cacace, anche interprete insieme a Valeria Pinto.

 

Protagonista di questa favola è Scalcagnina, una fata distratta che con le sue buffe avventure affascina, emoziona e diverte tutti i bambini. Scalcagnina si oppone a modo suo al tentativo delle grandi multinazionali di imporre il pensiero unico, legato al possesso di oggetti o modelli di comportamento poco formativi e meramente commerciali.

 

Lo spettacolo perciò attraversa, oltre alla forma ludica e del divertimento, anche le linee guida di un modo di vivere civile, sano, rispettoso ed essenziale, non turbato dall’esteriorità e dall’apparire.

 

Per informazioni e prenotazioni biglietti rivolgersi al 345 6394314, oppure recarsi domenica pomeriggio presso il botteghino del teatro, sito in via Pozzo Marrone 86, adiacente alla scuola media Battisti-Ferraris.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Cinema: ‘Ti mangio il cuore’ con Elodie. Domenica i protagonisti ospiti al Politeama di Bisceglie

A partire da domani il film “Ti mangio il cuore” del regista Pippo Mezzapesa, con protagonista Elodie, sarà programmato nelle sale italiane. Lo rende noto Apulia Film Commission. Accolto con grande successo alla 79^ edizione della Mostra del Cinema di Venezia, i protagonisti della pellicola saranno in Puglia per quattro giorni, da domani a domenica […]

Riparte dalle scuole il “Teatro del Viaggio” di Gianluigi Belsito che si è anche esibito per il Principe di Monaco

Rappresentare i propri spettacoli in luoghi insoliti è da sempre la caratteristica della compagnia diretta da Gianluigi Belsito che, recentemente, ha anche messo in scena una performance su Federico II nel Castello di Trani per il Principe Alberto di Monaco. “Penso di essere l’unico artista pugliese” commenta il regista, con un pizzico di orgoglio “ad essersi esibito […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: