“Pro Natura” ricorda Giuseppe Galasso

Come la vita di un albero non può prescindere dalle radici, allo stesso modo la salvaguardia dell’ambiente ha uno strettissimo legame con l’impegno “silenzioso” e costante di Giuseppe Galasso, storico, giornalista, politico e professore universitario scomparso lo scorso 12 febbraio all’età di 88 anni.

Sono sottoposti a vincolo paesaggistico: i territori costieri, i laghi, i fiumi e corsi d’acqua, le montagne, i ghiacciai, i boschi e foreste, le zone umide, i vulcani“. È il cuore della Legge 431 / 85 che porta il suo nome, che ha contribuito, non poco, alla tutela di quel che resta del Belpaese. Si tratta di una Legge che, in realtà, non ha negato, ma vincolato: l’edificabilità e la modifica del territorio, infatti, non sono state vietate, ma vincolate da autorizzazioni più severe che hanno avuto come unico target quello di tutelare un patrimonio di cui l’uomo, spesso, non è capace di gestire. Ha rappresentato, infatti, una pietra miliare per la difesa del paesaggio, in quanto ha svecchiato la L. 1497 / 1939, tutelando i beni a prescindere da precedenti valutazioni di interesse paesaggistico e dalla loro ubicazione e, in un momento storico in cui l’Italia era ancora presa dalla schizofrenia da cementificazione selvaggia, iniziata 30 anni prima con il boom economico, mentre il Paese iniziava a muovere i primi timidi passi ambientalisti nell’opinione collettiva, che porteranno all’istituzione del Ministero dell’Ambiente nel 1986.

Seguirono i cosiddetti “Decreti Galassini” (D.M. del 1/8/1985, in allegato) che dichiararono “di notevole interesse pubblico” tre zone sul territorio di Bisceglie: la zona costiera a sud (meglio conosciuta come Zona Pantano Ripalta), Lama Santacroce e Lama Paterno. Grazie ai “Galassini” oggi queste aree sono sottoposte a vincolo di tutela dal Testo Unico in materia di Beni Culturali ed Ambientali.

Le associazioni ambientaliste non possono che essere grate a Giuseppe Galasso, che con il suo prezioso operato ci ha consentito di poter godere le bellezze paesaggistiche. Purtroppo la campagna elettorale si sta mostrando del tutto indifferente alle tematiche ambientali e per questo Pro Natura Bisceglie continuerà il suo impegno, oramai ventennale, per la salvaguardia di questi beni territoriali.

 

Pro Natura Bisceglie – Gruppo R.A.P.

Testo di Licia Pasquale, Luca Di Tullio, Mauro Sasso

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...