Opera don Uva, Casella: “Rischio licenziamento per 82 lavoratori. E intanto gli amministratori fanno solo campagna elettorale”

1 Marzo 2018 0 Di ladiretta1993

La proprietà dell’ente Cdp è in procinto di licenziare ben ottantadue lavoratori delle ditte “Tre fiammelle” e “L’obiettivo”, imprese esterne subentrate nel settore pulizie di Universo Salute – Opera don Uva.

A tal proposito giunge il commento del consigliere comunale di Bisceglie Gianni Casella.

“Leggo con molta preoccupazione il comunicato dell’Usppi che, con una nota del proprio segretario regionale, Nicola Brescia, denuncia una procedura di licenziamento collettivo per 82 lavoratori esterni della Casa Divina Provvidenza, chiedendone la sospensione e l’apertura di una trattativa”, scrive Casella.

“Mi auguro che si arrivi presto ad un accordo al fine di scongiurare l’inevitabile”, sostiene Casella, “e che la politica, che oggi va sbandierando in ogni dove facili strumentalizzazioni a tutela dei lavoratori e dei giovani, possa intervenire con serietà e non solo per fare campagna elettorale”.

“Ai sindacati”, conclude il consigliere, “va il mio plauso per essere sempre attenti e vigili a tutela dei diritti dei lavoratori”.

Annunci