Unione Calcio, impegno al “Di Liddo” contro il Corato

Undicesimo turno del girone di ritorno per l’Unione Calcio, attesa domani, domenica 18 marzo, al “Di Liddo” contro il Corato (fischio d’inizio ore 15).

L’obiettivo in casa azzurra è di tornare al successo dopo la sconfitta di misura di Casarano, persa per 1-0 su calcio di rigore. Una battuta d’arresto che ha fatto seguito al pareggio a reti inviolate maturato due settimane fa al cospetto dell’Otranto.

Gli azzurri di mister Rumma incroceranno una delle compagini più in forma del campionato. Il Corato, infatti, è imbattuto nel girone di ritorno, frazione di campionato in cui ha conquistato venti punti in dieci partite. Nell’ultimo turno i neroverdi del tecnico Vito Castelletti hanno portato la casa l’intera posta in palio superando per 9-0 il Galatina. “Sarà una partita importante, come tutte le ultime cinque che mancano alla fine – afferma il centrocampista azzurro Armando Mastropasqua ai microfoni di Radio Centro Bisceglie nello spazio “CentroCampo Anteprima -. La classifica è ancora corta ma abbiamo le possibilità di centrare la salvezza diretta. Certo, domenica incontreremo un’ottima squadra ma i risultati hanno detto che possiamo giocarcela con tutti. Sarà importante partire subito forti in modo da mettere pressione agli avversari. Sicuramente la squadra darà il massimo, come cerca di fare ogni domenica”.

All’andata l’Unione Calcio si arrese ai coratini per 2-1 con la rete azzurra messa a segno da Davide Ventura. Per la gara contro il Corato mister Rumma dovrà fare a meno di Antonio Liberio, espulso nella sfida di Casarano.

L’incontro sarà diretto da Gabriele Totaro della sezione di Lecce, coadiuvato da Andrea Bizio e Cosimo Schirinzi, quest’ultimi provenienti dalla sezione di Casarano.

La Prefettura Bat ha disposto la vendita dei biglietti ai soli residenti nel comune di Bisceglie e nel numero limite di novantanove tagliandi. Il costo unico del biglietto è di 5 euro; i tickets sono già disponibili in prevendita presso i punti vendita di Pedone Ferramenta (sita a Bisceglie in Via Capitan Gentile, 14) e Tabaccheria Corso Umberto (Bisceglie, Corso Umberto 144).

Parte del ricavato verrà donato in beneficenza all’ “Associazione Agebeo e Amici di Vincenzo Onlus” di Bari per la costruzione di un villaggio dell’accoglienza “Trenta ore per la vita”, riservato ai bambini colpiti da malattie onco-ematologiche, dando seguito ad un’iniziativa promossa dal Comitato regionale pugliese della Lega Nazionale Dilettanti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Unione Calcio, interruzione del rapporto con Manzari, Legari, Marco Monopoli e Antro

Con l’inizio del mese di dicembre inizia anche il mercato di riparazione per le compagini di Eccellenza. Non fa eccezione l’Unione Calcio che comunica l’interruzione del rapporto con i centrocampisti Antonio Antro (ritorna al Bitonto), Lorenzo Legari e gli attaccanti Marco Monopoli (approdato al Foggia Incedit) e Gennaro Manzari. L’Unione Calcio ringrazia sentitamente i quattro […]

Karate: la biscegliese Strippoli, laureanda in Scienze Alimentari Dietologa, ad un passo dalla medaglia 5^ classificata in Italia

Gran fine settimana di sport con il Campionato Italiano a Rappresentative Regionali di karate della Fijlkam ospitato al Pala Pellicone del Lido Ostia. Atleti Over 18 e Under 18 appartenenti alle classi Senior, Junior o Cadetti, selezionati dai Responsabili dei Centri Tecnici Regionali fra le Società Sportive civili del territorio, si sono sfidati nel kumitè, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: