Bisceglie Calcio, penalizzazioni per le concorrenti. Potrebbe partecipare ai play off per la serie B

Il Tribunale Federale Nazionale presieduto da Cesare Mastrocola ha sanzionato 6 società di Lega Pro per violazioni CO.VI.SO.C. Il TFN ha inflitto 10 punti di penalizzazione al Matera (Girone C di Serie C), 6 punti di penalizzazione al Siracusa (Girone C di Lega Pro) e all´Akragas (Girone C di Lega Pro) e 2 punti di penalizzazione a Mestre (Girone B di Serie C), Piacenza (Girone A di Lega Pro) e Gavorrano (Girone A di Lega Pro).

Come ha riferito Alessandro Ciani Passeri sul sito forzabisceglie.it, cambia radicalmente la classifica del girone C con il Bisceglie che vede così aprirsi uno spiraglio Play Off. A tre punti dalla decima posizione (ultimo posto utili, ndr) i nerazzurri potrebbero riacciuffare in extremis la zona spareggi per la B se domenica prossima batterà il Fondi e se contestualmente la Fidelis Andria di mister Papagni vincerà contro la Virtus Francavilla (attualmente a 45 punti in classifica). A parità di punti infatti varranno gli scontri diretti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Bisceglie Rugby, il campionato riparte con una trasferta

È tutto pronto in casa Bisceglie Rugby per la ripresa del campionato di Serie A. Dopo una lunga pausa durata più di un mese, la compagine gialloblù domenica 29 gennaio riprenderà il proprio cammino affrontando in trasferta l’All Reds Roma. Il percorso della formazione pugliese, attualmente quarta nel girone 3 composto da sei squadre, ha […]

Buone indicazioni per l’Iris dal torneo di Desio

Buone indicazioni in casa Ginnastica Ritmica Iris al termine del “Torneo Inizio Stagione” che ha avuto luogo lo scorso weekend al Pala Fitline di Desio. Nel variegato programma tecnico dell’evento, organizzato dalla San Giorgio 79 Desio, nella Categoria A Clara Digiorgio ha totalizzato un 27.150 al cerchio e 27.200 alle clavette, mentre alla palla è […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: