“L’ora blu”, alla Biblioteca “Cafagna” si presenta il libro della biscegliese Camporale

Questa per me è la prima esperienza, è come partorire un figlio dopo una lunga gestazione, pensata e voluta. E come un figlio, lo presento al tempio dei miei lettori, perché possano condividere le mie esperienze, le mie emozioni, i miei palpiti».

E’ quanto scrive la scrittrice biscegliese Marta Maria Camporeale, riferendosi all’opera: “L’Ora Blu”, Fos Edizioni.

«Ha un titolo emblematico – racconta l’autrice -, un significato profondo e denso per me, rappresenta quello che ho dentro, che ho tirato fuori con ansia e sentimento. E’il mio intimo sentire, l’evoluzione di ciò che avrei voluto essere e ho condensato tutto in questa silloge. Ho seguito un percorso razionale e sentimentale, miscelandoli in immagini e versi di vera poesia. Interverrà per me il drammaturgo, poeta, scrittore e regista Zaccaria Gallo, il poeta prof. Benito D’Agnano e la psicocritica dott.ssa Stefania Deangelis. Vi aspetto numerosi sabato 5 Maggio alle ore 19:30 presso la biblioteca Don Michele Cafagna via S.Caterina da Siena 9 a Bisceglie».

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.