Altre due forti scosse di terremoto avvertite a Bisceglie (epicentro Molise)

Numerose scosse si sono registrate nel giro di 150 minuti nel tardo pomeriggio. Se ne sono contate oltre quindici. Ma le più intense, quelle di magitudo 5,1 e 4,5, sono state avvertite anche nella nostra cittadina.

L’ultima, la più forte, alle 22,22 di oggi, giovedì 16 agosto; l’altra, quella di magnitudo 4,5, poco dopo le 20,15.

Epicentro a pochi chilometri dal piccolo comune molisano di Montecilfone. Diversi i cittadini che hanno avvertito il sisma, comunicandocelo in redazione. Come per la scossa dell’altro ieri, Migliaia di biscegliesi hanno avvertito i due episodi più rilevanti della serie tellurica, caratterizzata da terremoti di entità minore (tutti di poco superiore ai due gradi). Come per le precedenti del giorno di Ferragosto, non si segnalano danni di alcun tipo sul territorio di Bisceglie.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Covid: in Puglia 3 morti e 112 positivi, l’1,5% dei test

Su 7650 test per l’infezione da Covid-19 oggi in Puglia sono stati registrati 112 casi positivi (con un tasso di positività dell’1,5%): 17 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 4 nella provincia BAT, 27 in provincia di Foggia, 16 in provincia di Lecce, 42 in provincia di Taranto, 2 casi di residenti […]

Covid. Bari, morto 54enne a 20 giorni dal vaccino: colpito da trombosi venosa e poi da ischemia cerebrale

Sono stati espiantati e donati gli organi dell’uomo di 54 anni morto ieri nel Policlinico di Bari dopo una ischemia verificatasi nei giorni precedenti. Originario di Roma ma residente nella provincia di Bari lo scorso 26 maggio si era vaccinato in Puglia con Janssen. Dopo alcuni giorni era risultato affetto da trombosi venosa, si era […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: