Boccia (Pd): Con il dl Salvini ci sarà solo più caos e povertà nelle periferie

25 Settembre 2018 0 Di ladiretta1993

“Dalle bozze del decreto non si capisce granché! Non si capisce come si rimandano indietro i migranti, ci sono i soliti slogan che rafforzano la propaganda di Salvini. Unica certezza è che ci saranno più clandestini. Attendevamo l’impegno immediato sulle periferie, dopo i tagli avvenuti con il milleproroghe ma nonostante gran parte dei migranti finiscano in quelle aree delle città la risposta promessa dal Governo non è arrivata.

Sarebbe stato più semplice e comprensibile garantire alle periferie asili, servizi sanitari, scuole adeguate, strade e trasporti all’altezza per le periferie dove l’integrazione con i migranti è difficile e complessa per la condizione sociale. Invece, siamo alla revoca della protezione umanitaria senza capire che così avremo più clandestini che si nasconderanno nelle nostre periferie, già messe a dura prova dai tagli di Lega e M5S.

Ci aspettavamo il ripristino di quelle risorse e, invece, siamo sempre e solo alla propaganda. Con quali mezzi torneranno indietro i migranti, chi li riporterà nei loro paesi e che sanzioni saranno date a mafie e scafisti non è dato sapere, ma intanto si dice che si fa la lotta all’immigrazione presentando l’ennesimo decreto spot”. Così Francesco Boccia, deputato PD, in diretta a Tagadà, su La7.

Annunci