Il 26 settembre il convegno “Azzardo. Modelli d’intervento socio-sanitario”

Il sindaco di Trani, Amedeo Bottaro, il sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, nell’ambito delle attività dell’Ambito sociale di zona Trani-Bisceglie, promuovono per il prossimo 26 settembre, il convegno sul tema ‘Azzardo: modelli d’intervento socio-sanitario’. Il convegno nasce con l’obiettivo di offrire alla cittadinanza e agli addetti ai lavori un momento di approfondimento e di studio sul tema dell’azzardo, partendo dai risultati del servizio ‘Dedalo e Icaro: centro a bassa soglia e unità di strada’, realizzato fin dal 2014 dall’ambito sociale di zona di Trani-Bisceglie, in collaborazione con la Comunità Oasi2 San Francesco Onlus, soggetto attuatore del servizio per il contrasto al gioco d’azzardo patologico e alle sostanze stupefacenti.

Il convegno inizia, in mattinata, con i saluti istituzionali, affidati ai rappresentanti degli enti locali e degli ordini professionali che hanno deciso di sostenere l’iniziativa: Regione Puglia, Comune di Trani, Comune di Bisceglie, Ordine degli Assistenti Sociali di Puglia, Ordine degli Psicologi di Puglia.

Si entra dunque nel vivo dei lavori con Maurizio Fiasco, sociologo, past president di Alea e consulente della Consulta Nazionale Antiusura, che terrà una lectio magistralis su ‘Interventi integrai nell’ambito dell’azzardo’. Segue un approfondimento sull’integrazione socio-sanitaria e sugli interventi nel campo del gioco d’azzardo realizzati dalla Regione Puglia e in prospettiva della ripartizione e gestione dei fondi dell’Osservatorio regionale sul Gioco d’azzardo patologico. Partecipano al dibattito Alessandro Delle Donne, direttore generale della Asl Bat, Anna Maria Candela, dirigente della sezione ‘inclusione sociale’ della Regione Puglia, Gianfranco Mansi, direttore dipartimento dipendenze patologiche Bat. Gli interventi saranno moderati da Debora Ciliento e Roberta Rigante, rispettivamente assessori alle politiche sociali del Comune di Trani e del Comune di Bisceglie.

La mattinata prosegue con la presentazione dei risultati del servizio ‘Dedalo e Icaro’, esperienza unica nel panorama regionale, voluta e finanziata dall’Ufficio di Piano dell’Ambito sociale di zona Trani-Bisceglie. Nel pomeriggio, infine, la tavola rotonda sul tema ‘Gioco d’azzardo. Politiche nazionali e strumenti di contrasto alla dipendenza. Elementi di innovazione nella gestione del fenomeno’. Relazionano don Armando Zappolini, presidente CNCA, il coordinamento nazionale delle comunità di accoglienza e portavoce della campagna Mettiamociingioco, Margherita Taddeo, referente scientifico del Piano di attività Gioco d’Azzardo Patologico della Regione Puglia. Modera Gianpiero Losapio, presidente della Comunità Oasi2 San Francesco Onlus.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.