Le comiche alle elezioni provinciali: presunti brogli nella presentazione delle liste. In tribunale la lista di centrodestra

Le vicende che stanno girando attorno alle prossime elezioni provinciali del 31 ottobre fanno emergere, giorno dopo giorno, novità che dal punto vista politico possono apparire anche scandalose.

A denunciare quanto stia emergendo in questi ultimi giorni, è il collega di Telesveva Roberto Straniero che, ieri, presentando un servizio in onda durante il Tg ha sintetizzato in pochi minuti «le tragicomiche novità che stanno venendo fuori».

«Comiche per l’assoluta inettitudine che hanno dimostrato e che continuano a dimostrare i protagonisti di quanto sta accadendo. Tragica per le conseguenze, anche “pesanti”, che potrebbero esserci per alcuni di loro», racconta Straniero nel servizio.

Cerchiamo di capirci di più. Per le elezioni provinciali della Bat, per le quali hanno diritto di voto solo i consiglieri comunali e i sindaci del territorio provinciale, sono state presentate tre liste, tutte contenenti errori ed imprecisioni «grazie agli scienziati che pretendono di guidare il territorio e che incredibilmente lo governano malamente».

Conseguentemente la lista “Fronte Democratico”, vicina ad Emiliano, è stata esclusa perchè «secondo la Commissione elettorale il Segretario Comunale di Margherita di Savoia, che aveva autenticato tutte le firme dei sottoscrittori, non aveva la competenza territoriale per farlo». I promotori della lista contestano tale decisione asserendo che non si è tenuto conto di sentenze che attestano il contrario. Proprio per queste ragioni nella giornata di oggi verranno presentati due ricorsi al Tar da parte di due candidati della lista. Il Tribunale Regionale dovrà, poi, esprimersi sui reclami entro e non oltre lunedì.

Ammessa, invece, la lista del Partito Democratico, nonostante gli errori relativi alla cittadinanza di una candidata e alla data di nascita di altra candidata, che sono stati considerati degli errori materiali di poco rilievo. Resta comunque l’incapacità di base per coloro che non sono stati in grado di mettere “in riga” sei semplici nomi e cognomi con date di nascita e cittadinanza corretti.

«Ma il capolavoro -commenta ironicamente Straniero- riguarda la lista del centrodestra “Insieme per la Bat”. La Commissione elettorale sembra averla accettata ma sembra che contenga gravi e palesi irregolarità. La lista è stata presentata alle 11.59 dell’ultimo giorno utile, ovvero un minuto prima della scadenza con la sostituzione riguardante un candidato (Andrea Barchetta). Tre sottoscrittori, consiglieri comunali di Andria, hanno comunicato ufficialmente alla Commissione Elettorale che le loro firme erano state apposte solo perchè la lista conteneva il nome di Barchetta e non per la candidata che l’ha sostituito. Nonostante tale dichiarazione evidenziasse un falso in atto pubblico, la Commissione ha deciso di ammettere ugualmente la lista. Ad aggravare la cosa, il fatto che la dottoressa Giulia Lacasella, che aveva presieduto la Commissione elettorale prima che si esaminasse la lista “Insieme per la Bat” si era allontanata in quel momento. Indirizzando, successivamente, una nota all’ufficio elettorale, al Presidente della Provincia e alla Segretaria Generale, nota con la quale dichiara di aver autenticato sia le sottoscrizioni sia l’accettazione delle candidature “Insieme per la Bat” quando, però, questa includeva il nome di Barchetta. E che solo al momento della consegna della lista al Segretario Generale veniva a conoscenza della cancellazione del nominativo di Barchetta».

«Vista la consegna di una lista comprensiva di depennamenti e rinumerazione avvenuti non ad opera della sottoscritta -scrive nella nota la Presidente della Commissione elettorale – ho deciso di allontanarmi e di trasmettere gli atti alla Procura della Repubblica».

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.