Elezioni Provinciali, Spina: «Un pareggio sostanziale, 50% alla destra e 50% alla sinistra»

«Un sistema elettorale strano dove il popolo non partecipa. Se si vuol dare un senso politico a queste elezioni diciamo che il centro-sinistra ha preso complessivamente 6 seggi, come 6 seggi ha preso il centro destra.

Continua a leggere

Annunci

Piano di Zona e debiti fuori bilancio nel prossimo Consiglio comunale

Torna a riunirsi il Consiglio comunale. Nelle sedute fissate dal presidente Gianni Casella per il 6 e 7 novembre presso l’ex Monastero Santa Croce, saranno riconosciuti debiti fuori bilancio dovuti a sentenze di Tribunale o del Giudice di Pace in cui il Comune è stato condannato a pagare le spese.

Si parlerà anche della procedura di approvazione del Piano Sociale di Zona 2018-2020 e dell’affidamento delle attività di riscossione dei tributi comunali che vedrà anche la menzione della società Riscossione Sicilia spa insieme dall’Agenzia delle Entrate Riscossione.

È prevista infine l’abrogazione dell’art. 60 bis del regolamento di Polizia Urbana. Un articolo che non è stato possibile leggere online. Il regolamento pubblicato sul sito del Comune di Bisceglie si ferma all’articolo 60.

Elezioni Provinciali: Angarano festeggia Pedone, eletto nelle fila del centrodestra

«Formulo i migliori auguri di buon lavoro al nostro concittadino Pierpaolo Pedone, eletto questa sera nel consiglio provinciale della BAT.

Pierpaolo Pedone, consigliere comunale della maggioranza che sostiene la nostra amministrazione comunale, ha ottenuto tutti i 16 voti della maggioranza di Bisceglie.

La sua elezione è una nuova dimostrazione di come la compattezza di questa maggioranza garantisca ottimi risultati, non solo a Bisceglie ma anche presso le altre istituzioni sovraordinate. La presenza di Pierpaolo Pedone nel nuovo consiglio provinciale ci permetterà di orientare le scelte e le attenzioni della Provincia verso le esigenze della nostra città. Auguri Pierpaolo».

Lo scrive il Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano su Facebook.

Il centrodestra vince le elezioni Provinciali

Un quarto degli aventi diritto al voto (potevano votare solo i consiglieri comunali e i sindaci dei dieci comuni che compongono la provincia Bat) non ha preso parte al voto per l’elezione dei nuovi membri il Consiglio provinciale. Tra questi anche i consiglieri comunali di “NelModoGiusto” di Gianni Casella.

Continua a leggere