Puglia: crisi dell’agricoltura, il Ministro Centinaio si impegna a nome del Governo

I danni dell’agricoltura pugliese sono stati rilevanti, in particolar modo quelli derivanti dalle gelate di febbraio e marzo 2018.

Il Ministro Centinaio ha assicurato il massimo impegno da parte del Governo, a far passare un emendamento da inserire nel Decreto Semplificazioni: “La Regione Puglia in questo ambito ha fatto un grandissimo lavoro negli ultimi tre anni, abbiamo dato vita al più capillare monitoraggio di piante mai fatto prima e predisposto strutture, mezzi e uomini in grado di eseguire immediatamente le operazioni. Quello che manca ancora è proprio una legge che consenta di superare gli ostacoli di natura giuridica, da qui la nostra richiesta di poter derogare alle norme di tutela degli alberi. Solo agendo in tempo reale potremo attuare pienamente la strategia di contrasto alla xylella, e adempiere in maniera ancora più efficace alle prescrizioni europee”.

Oltre alle gelate, nel corso della riunione è stato affrontato anche il tema xylella, principale questione oggetto della manifestazione dei Gilet arancioni, lo scorso 7 gennaio a Bari. Nel frattempo, procedono senza sosta le proteste, che saranno destinate a proseguire sino a primi atti concreti.

ANNAMARIA IANNELLI

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.