Shiva, giovane rapper milanese cita Bisceglie nella sua canzone Thotiana

25 Marzo 2019 0 Di ladiretta1993

Shiva è un giovane rapper milanese, la sua canzone “Thotiana” fa riferimento a Bisceglie: “Il suo corpo è un antipasto. Io sono arrivato e non l’avevi programmato è un AP, ma è falso è un sorriso, ma è falso. Puoi fare TV, ma non potresti fare altro. Sto bevendo altro. Sto fumando alto è Bisceglie, no Chicago”.

Numerosi gli artisti internazionali che si sono cimentati nella rivisitazione del singolo tra questi: Young MA, Desiigner, Tyga, Nicki Minaj, Soulja Boy, in Italia invece l’unico artista a proporne un remix è stato il 20 enne.

Dopo il suo passato non convincente in Honiro Label con il suo primo album “Solo”, il cantante si sta costruendo la strada verso il successo. In molti lo descrivono come “la nuova stella nascente del rap”, lui però non si sente una stella piuttosto: “luce ed energia che viene dalla strada”.

La sua musica nasce per rappresentare i giovani, la nuova generazione. Ha scoperto il rap mentre lasciava la scuola perché non era d’accordo con il sistema scolastico, secondo il suo pensiero si trattava di una farsa.

Il suo intento è trasmettere un messaggio: “Voglio portare i miei ragazzi fuori da un clima triste, senza emozioni, senza stimoli, verso la luce e l’energia”. In poche parole nella sua personalità c’ è un messaggio di fondo: trovare energia non solo attraverso la musica, ma anche negli amici, nella comunicazione. Si rivolge in particolare a quei ragazzi che hanno perso dei valori e desiderano ritrovare la propria identità, il tutto avviene attraverso un racconto della personale storia di rivalsa, a metà strada tra una forma di rap più istintitiva e d’impatto e una costante ricerca sull’uso della parola e degli incastri meno scontati.

Secondo la nostra supposizione, il cantante ha menzionato la nostra città perché ha un legame col Sud. Bisceglie, a Milano, rappresenta anche il nome di una delle più importanti fermate della linea 1 della metropolitana.

Annamaria Iannelli

Annunci