Unione: Lorusso all’ultimo respiro, pari a Gallipoli

Unione: Lorusso all’ultimo respiro, pari a Gallipoli

2 Febbraio 2020 0 Di ladiretta1993

Terzo risultato utile consecutivo per l’Unione Calcio Bisceglie, che al “Bianco” di Gallipoli incamera un prezioso pari, impattando per 1-1 al cospetto della compagine salentina nella sfida in programma per il ventunesimo turno di campionato.

Out Dispoto causa squalifica, mister Di Simone disegna l’undici iniziale inserendo Zinetti e Palumbo, con il rientrante Cordisco.

Il primo sussulto del match è di marca biscegliese, con Musa che al 6’ ci prova con la specialità colpo di testa su cross dalla sinistra di Zinetti, Bacca para in due tempi. Quattro minuti più tardi Compierchio prova la soluzione personale, ma la conclusione è troppo centrale per impensierire l’estremo di casa.

Ancora azzurri a rendersi pericolosi al 17’, con Cordisco che ci prova dalla distanza su calcio piazzamento, tentativo che si spegne oltre la traversa.

I salentini rispondono al 21’ con Andrea Portaccio che, pescato in area su calcio di punizione di Porcino, incorna da buona posizione, non inquadrando lo specchio della porta.

Proprio quando il primo tempo sembra incanalarsi sui binari di uno scialbo 0-0, il Gallipoli fa saltare il banco trovando il vantaggio con Andrea Portaccio al 43’, lesto ad aggirare la retroguardia biscegliese e ad arrivare a facile conclusione dinanzi al solo Di Bari.

Azzurri sotto di un gol, quindi, all’intervallo e costretti a rincorrere nel secondo tempo, frazione in cui gli indugi vengono rotti dall’iniziativa al 12’ di Compierchio che cerca e trova in area Musa, il cui colpo di testa risulta di poco fuori misura.

L’Unione Calcio prova ad alzare il ritmo ed al 17’ Zinetti serve Cicerello, abile a coordinarsi per la conclusione a giro, anche quest’ultima imprecisa per questione di centimetri.

La gara si fa molto ruvida e poco spettacolare, con mister Di Simone che si gioca le carte Lorusso e Romanazzo, in sostituzione rispettivamente di Compierchio e Cicerello, mentre Papagni cede il posto a Sannicandro.

Proprio come nella prima frazione, la gara registra l’altro episodio decisivo sul finire. Azzurri proiettati nell’ultimo sforzo allo scadere dei 5’ di recupero che trovano l’insperato pari a firma di Lorusso, bravissimo a finalizzare il cross al bacio di Romanazzo con una precisa incornata, confermandosi ancora uomo-fattore del 95’. Per l’attaccante dei biscegliesi si tratta del quinto gol in campionato.

Un pareggio prezioso ed all’ultimo respiro per l’Unione Calcio, che in classifica sale a quota 28 punti. Nel prossimo turno i biscegliesi ospiteranno la Vigor Trani terza forza del torneo, sconfitta tra le mura amiche dall’Audace Barletta (1-0).

 

GALLIPOLI FOOTBALL – UNIONE CALCIO BISCEGLIE: 1-1 (1-0 pt)

 

GALLIPOLI: Bacca, Gubello, Marulli, Calabuig, Carrozzo, Stifani (13’ st Marti), Alemanni, Porcino, Cortese (13’ st D. Portaccio), Tardini (42’ st Annis), A. Portaccio. A disp: Baglivo, De Iudicibus, Marulli, Moretti, Benvenga, Carrino. All. Salvadore.

 

UNIONE CALCIO: Di Bari, Zinetti, Losacco, Cordisco, Bufi, Palumbo, Papagni (34’ st Sannicandro), Andriano (19’ st Guerra), Musa, Compierchio (26’ st Lorusso), Cicerello (42’ st Romanazzo). A disp: Lullo, Maselli, Sgarra, Binetti, Preziosa. All. Di Simone.

 

ARBITRO: Sciolti (Lecce). ASSISTENTI: Turco (Lecce), Cantatore (Molfetta).

 

MARCATORI: 43’ pt A. Portaccio (G), 51’ st Lorusso (U)

 

AMMONITI: Andriano (U), Alemanni (G), Carrozzo (G), Marulli (G), Sannicandro (U), Guerra (U).

 

Annunci