Musa illude, stop per l’Unione Calcio ad Ugento

Musa illude, stop per l’Unione Calcio ad Ugento

16 Febbraio 2020 0 Di ladiretta1993

S’interrompe dopo quattro turni la striscia positiva di risultati dell’Unione Calcio, sconfitta per 4-1 al “Comunale” di Ugento nella gara in programma la ventitreesima giornata di campionato.

Mister Di Simone richiama dal 1’ Musa, Binetti e Digiorgio; out gli acciaccati Cordisco e Guerra.

Gara subito viva, con il primo sussulto a firma dei padroni di casa al 5’, ma Garcia non inquadra lo specchio della porta a tu per tu con Di Bari.

Non sbaglia, invece, al 7’ Musa che raccoglie un lancio dalle retrovie di Dispoto, eludendo in corsa l’intervento della difesa salentina, scoccando il destro vincente sul primo palo. Per l’attaccante dell’Unione Calcio si tratta del settimo gol in campionato.

I biscegliesi hanno l’occasione per raddoppiare al 17’, quando Losacco pesca in area Lorusso che di testa prolunga per Papagni, il cui destro al volo si spegne sul fondo per questione di centimetri.

La risposta dei padroni di casa arriva al 22’ su calcio di punizione dal vertice sinistro dell’area battuto da Sansò che disegna una traiettoria insidiosa ma imprecisa.

La gara si riassetta sull’equilibrio al 33’, quando Sansò di piatto spiazza Di Bari e difesa azzurra dal limite, finalizzando al meglio un cross dalla sinistra. Lo stesso attaccante salentino, dopo pochi secondi, ha l’occasione per ribaltare il punteggio dopo un’azione insistita ma non inquadra lo specchio della porta.

I padroni di casa alzano il ritmo, chiudendo in crescendo ed al 42’ trovano il vantaggio su una mischia in area, risolta da Garcia tra le proteste dei biscegliesi per un sospetto fuorigioco.

La novità della ripresa tra le fila azzurre è l’innesto di Zinetti, in sostituzione di Bufi, ma l’inizio del secondo tempo dei biscegliesi è difficile e si complica ulteriormente quando, dopo 3’, Garcia triplica anticipando il neoentrato Zinetti.

L’Unione Calcio fatica a scuotersi e all’8’ Pardo grazia i biscegliesi. Passano 2’ e Di Bari ci mette una doppia pezza su Pardo ma non può nulla sul contropiede vincente di Sansò, per il 4-1 che certifica la scarsa presenza in campo dei biscegliesi.

Al 35’ arriva il timido cenno di reazione dell’Unione Calcio con Cicerello, su cui non corre nessun pericolo l’estremo di casa Esposito, mentre negli ultimi secondi di gara Musa manca la consolazione della doppietta personale.

Gara praticamente risolta nel giro di pochissimi minuti per l’Ugento che ha approfittato di un’Unione Calcio stordita dal ribaltamento di punteggio incassato in chiusura di prima frazione e mai più in partita. I biscegliesi restano, così, a quota 31 punti in graduatoria e sono chiamati subito a scuotersi di dosso le scorie di una netta sconfitta per preparare al meglio la prossima gara del “Di Liddo” contro la vicecapolista Corato.

 

UGENTO – UNIONE CALCIO BISCEGLIE: 4-1 (2-1 pt)

 

UGENTO: Esposito, Iannone, Martinez, Maiolo (41’ st Castri), Pasca, Signore, Magagnino, Sansò, Garcia (16’ st Sciacca), Regner, Pardo (32’ st Marasco). A disp: Merone, Mosca, Alessandri, Chirm, Corciulo, Pino. All. Oliva.

 

UNIONE CALCIO: Di Bari, Dispoto, Losacco, Andriano, Bufi (1’ st Zinetti), Digiorgio (38’ st Palumbo), Papagni (21’ st Bruno), Binetti (43’ st Preziosa), Musa, Lorusso (21’ st Romanazzo), Cicerello. A disp: Lullo, Sannicandro, Amoruso, Compierchio. All. Di Simone.

 

ARBITRO: Laraspata (Bari); ASSISTENTI: Spagnolo (Lecce), Cascella (Bari).

 

MARCATORI: 7’ pt Musa (UC), 33’ pt, 5’ st Sansò (U), 42’ pt, 3’ st Garcia (U),

 

AMMONITI: Pardo (U), Digiorgio (UC), Pasca (U), Zinetti (UC), Binetti (UC)

 

ESPULSI:

Annunci