I Lions Bisceglie tornano al successo

Sudata più del previsto. La quattordicesima vittoria stagionale ha permesso ai Lions Bisceglie di riportare a quattro le lunghezze di vantaggio rispetto alle inseguitrici (tutte sconfitte) e consolidare il quarto posto in graduatoria nel gruppo D del torneo di Serie B Old Wild West. Certo, le modalità con le quali i nerazzurri hanno prevalso sul fanalino di coda Scauri non sono state quelle agevoli che i sostenitori biscegliesi avrebbero sperato: merito del giovanissimo collettivo laziale, che a dispetto della differenza di classifica ha mostrato determinazione e venduto cara la pelle.

Il team di coach Gigi Marinelli si è lasciato alle spalle un periodo contrassegnato da risultati negativi (tre stop nelle ultime quattro gare) ma non è riuscito a brillare, incappando in una serata storta in fase offensiva (37% dal campo, 15 palle perse) cui sono stati in grado di rimediare con una prova in difesa incoraggiante soprattutto in alcune fasi della sfida, tenendo per ben due volte gli avversari sotto la doppia cifra per punti realizzati nei singoli quarti (il secondo e l’ultimo).

Match combattutissimo sulle tavole del PalaDolmen, davanti a una discreta cornice di pubblico. Bisceglie ha provato a scavare il solco a ridosso dell’intervallo, toccando anche il +7 (28-21) ma senza riuscire ad andare oltre. Il +6 di inizio terzo periodo (36-30) ha solo illuso la tifoseria di casa: Scauri, con una prova generosa, ha ricucito subito e a inizio del quarto periodo ha raggiunto anche le tre lunghezze di vantaggio (46-49). Quando Lucarelli, con una tripla, ha rimesso i viaggianti al comando del punteggio (51-52), i Lions hanno accelerato, siglando un parziale di 9-0 che ha deciso la contesa coi canestri di Drigo (top scorer nerazzurro con 20 punti), Marini e Cantagalli.

 

LIONS BISCEGLIE-SCAURI 63-57

Lions Bisceglie: Rossi 8, Dri 9, Chiriatti 3, Drigo 20, Marini 8, Cantagalli 9, Maresca 5, Mazzarese 1, Zugno. N.e.: Mezzina. Allenatore: Gigi Marinelli.

Scauri: Artuso 4, Chessari 4, Murri 12, Albertini 16, Diouf 2, De Meo 9, Lucarelli 7, Datuowei 2. N.e.: Treglia, De Clemente. Allenatore: Leonardo Ortenzi.

Arbitri: Simone Settepanella di Roseto degli Abruzzi (Teramo) e Umberto Giambuzzi di Ortona (Chieti).

Parziali: 20-18; 29-27; 46-47.

Note: nessun uscito per cinque falli. Tiri da due: Lions Bisceglie 13/29, Scauri 17/41. Tiri da tre: Lions Bisceglie 6/22, Scauri 4/18. Tiri liberi: Lions Bisceglie 19/25, Scauri 10/12. Rimbalzi: Lions Bisceglie 37, Scauri 37. Assists: Lions Bisceglie 12, Scauri 10.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Sportilia, scocca l’ora delle conferme per Noemi De Nicolò e Alessia Lo Basso

Proseguire con umiltà e determinazione il percorso intrapreso dodici mesi fa sotto le cure di Nicola Nuzzi per compiere un ulteriore step in avanti termini di maturità tecnica e agonistica. E’ il comune obiettivo che anima la laterale Noemi De Nicolò e la centrale Alessia Lo Basso, tra i più interessanti prospetti “sfornati” dal volley […]

Il Futbol Cinco Bisceglie ufficializza l’arrivo di Giuseppe Russo

Il Fùtbol Cinco Bisceglie ufficializza il primo movimento di mercato in entrata: Giuseppe Russo è un nuovo giocatore nerazzurro. Universale classe 1991, Russo è cresciuto nelle giovanili del Bisceglie Calcio a 5. Le successive esperienze presso Futsal Bisceglie, Futsal Ruvo hanno preceduto l’approdo alla Diaz: qui ha disputato diverse stagioni tra Serie C1 e Serie […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: