Guariti e negativizzati due pazienti che erano negli ospedali di Bisceglie e Bari

Guariti e negativizzati due pazienti che erano negli ospedali di Bisceglie e Bari

18 Marzo 2020 0 Di ladiretta1993

E stato dimesso oggi dalla Asl Bat (Barletta-Andria-Trani), perché guarito e negativizzato, un paziente risultato positivo al Covid-19 e ricoverato nel reparto di Malattie Infettive dell’ospedale Vittorio Emanuele II di Bisceglie.

“Il paziente sta bene e può tornare a casa – dice Sergio Carbonara, direttore del reparto di Malattie Infettive – non è più contagioso”. Risulta negativizzato anche un paziente della provincia di Bari che ha fatto già rientro a casa ed è definitivamente guarito.

“Questa è una bella notizia, un incoraggiamento per tutti i pazienti, i loro familiari per gli operatori e per noi” dice Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia. ”In questi giorni stiamo lavorando senza sosta per garantire la migliore assistenza possibile su tutto il territorio. La piena guarigione dei pazienti e il rientro a casa e alle loro vite ci dà speranza – continua Emiliano – e ci ricorda l’importanza di seguire le regole di comportamento. Ora dobbiamo essere compatti. Noi ce la stiamo mettendo tutta”. I due pazienti negativizzati fanno parte di quel gruppo dei primi tre guariti clinicamente che però rimanevano positivi. Adesso dei tre guariti, ne rimane ancora positivo solo uno, anche se è clinicamente guarito ed è tornato a casa, dove però deve rimanere in isolamento. Si tratta del primo paziente risultato contagiato dal coronavirus in Puglia, l’uomo di Torricella, in provincia di Taranto, tornato dalla zona di Codogno a fine febbraio che poi ha trasmesso l’infezione ad altre persone tra le quali la moglie e il fratello. (Pas/Adnkronos)

Annunci