Inchieste Rsa: nuovi esposti Codacons a Procure. Nas e GdF indagano

Esposti sulla gestione dell’emergenza coronavirus nelle Rsa della provincia di Foggia e della Bat sono stati presentati dal Codancons alle Procure di Foggia e Trani.

L’associazione dei consumatori la settimana scorsa aveva presentato un esposto alla Procura di Bari. Tutti e tre gli uffici inquirenti – insieme a quelli di Lecce e Brindisi – stanno indagando sulla propagazione dei contagi e sui decessi nelle residenze sanitarie. In tutto sono 12 le strutture sotto inchiesta. Le indagini sono affidate ai carabinieri del Nas e, per quanto riguarda Trani, anche alla Guardia di Finanza.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Bisceglie. Droga ed esplosivo in casa: arrestati madre e figlio

Avevano in casa cocaina e hashish, il materiale utile al confezionamento delle dosi di droga, 4mila euro in contanti e in banconote di piccolo taglio oltre a esplosivi sistemati in scatole di cartone nello scantinato. Per questo, una donna di 68 anni e suo figlio di 37 sono stati arrestati dai carabinieri a Bisceglie. Sono […]

Minacce a testimoni, condanne definitive per due ex pm Trani

Sono diventate definitive, dopo che la Cassazione ha rigettato i ricorsi della difesa, le condanne per due ex pm del Tribunale di Trani, Michele Ruggiero e Alessandro Pesce, rispettivamente alla pena di 6 mesi e a 4 mesi di reclusione per concorso in tentata violenza privata. Ora i due magistrati sono in servizio come sostituti […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: