Aggressione a 16enne, Carriera (Confcommercio): «Questi giovani possiamo incrociarli nel nostro vissuto»

“La violenza gratuita perpetrata il 2 giugno nel cuore della città, ai danni di un sedicenne ad opera di un pugno di teppisti più o meno coetanei, lascia sgomenti”. Esordisce così Leo Carriera a fronte di un avvenimento che ha dolorosamente sorpreso la città. 
“E questo per tre ordini di motivi -continua Carriera- per la brutalità con cui il ragazzo è stato brutalmente pestato, per l’ubicazione dove la violenza è stata perpetrata, per l’età dei protagonisti, pare, tutti minorenni”.
Si rimane sbigottiti da un comportamento che, pur non conoscendone le cause, non può trovare alcuna giustificazione se non nella fragilità morale dei protagonisti che, nella violenza del branco, cercano un modo per affermarsi come individui.
La prima reazione è certo di condanna ma questi giovani non possiamo ignorarli perché rischiamo di incrociarli nel nostro vissuto».
Lo scrive il Direttore di Confcommercio Bari-Bat, Leo Carriera, in un comunicato stampa.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Bisceglie. Droga ed esplosivo in casa: arrestati madre e figlio

Avevano in casa cocaina e hashish, il materiale utile al confezionamento delle dosi di droga, 4mila euro in contanti e in banconote di piccolo taglio oltre a esplosivi sistemati in scatole di cartone nello scantinato. Per questo, una donna di 68 anni e suo figlio di 37 sono stati arrestati dai carabinieri a Bisceglie. Sono […]

Minacce a testimoni, condanne definitive per due ex pm Trani

Sono diventate definitive, dopo che la Cassazione ha rigettato i ricorsi della difesa, le condanne per due ex pm del Tribunale di Trani, Michele Ruggiero e Alessandro Pesce, rispettivamente alla pena di 6 mesi e a 4 mesi di reclusione per concorso in tentata violenza privata. Ora i due magistrati sono in servizio come sostituti […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: