Sindaco Angarano: Piazza Vittorio Emanuele II e Via Sant’Andrea più belle e “verdi”

Bisceglie è sempre più “verde”. In questi giorni, infatti, è in corso la piantumazione di un centinaio di alberi che sono stati donati al Comune di Bisceglie dall’azienda agricola “I due pini” per volere dell’ex Colonnello dei Carabinieri Pricchiazzi. Le piante di “Washingtonia” a tronco singolo e robusto sono state così messe a dimora in piazza Vittorio Emanuele, lungo il viale centrale, ricostituendo l’antico corridoio alberato, in piazza regina Margherita e in Largo Castello. E stamane è cominciata la storica piantumazione di una sessantina degli stessi esemplari di piante in via Sant’Andrea, integrando notevolmente l’alberatura attuale e sostituendo solo gli esemplari di palme ormai distrutte dal punteruolo rosso.

“Continuiamo a riqualificare piazza Vittorio Emanuele II, un luogo bellissimo, simbolico ed evocativo della nostra Città a cui siamo legati e, dopo decenni, facciamo fronte alla moria di palme in via Sant’Andrea, facendo tornare quella strada un bel biglietto da visita per tutto il quartiere e per chi fa ingresso in Città da quella zona”, ha sottolineato il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano. “L’impegno, oltre a quello di piantumare e riqualificare, è anche quello di avere un’attenzione costante alla manutenzione. Ringraziamo il Colonnello Pricchiazzi che ha voluto regalare queste piante alla Città di Bisceglie con un grande gesto di generosità e sensibilità. Un ringraziamento va anche all’Ufficio tecnico comunale e a tutti i dipendenti che in questi giorni si sono impegnati per realizzare questo sogno in pochissimo tempo”.

“Eravamo già intervenuti nella nostra piazza centrale eliminando i pini pericolanti, piantando lecci in tutti gli alloggiamenti rimasti vuoti e ripristinando la pavimentazione laddove si era sollevata per l’azione delle radici dei pini”, ha aggiunto Natale Parisi, Assessore alle manutenzioni del Comune di Bisceglie. “Ma oggi con questa nuova ‘rivoluzione verde’ compiamo un passo significativo sulla strada della riqualificazione dei nostri spazi pubblici, dimostrando attenzione al verde e all’ambiente. Le palme Washingtonia sono tra quelle meno soggette all’attacco del punteruolo rosso ma presteremo la massima attenzione affinché siano curate e preservate con costanza”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Cultura, Silvestris: «Facciamo rivivere a Bisceglie il festival dedicato a Mauro Giuliani» (IL VIDEO)

Far rivivere a Bisceglie il Mauro Giuliani Festival: un appuntamento che richiami nella nostra città, per l’intero mese di luglio, i più grandi maestri e tutti gli appassionati della musica da chitarra, con esibizioni, concerti e masterclass. Questa l’idea lanciata da Sergio Silvestris, candidato sindaco alle primarie di coalizione del prossimo 12 marzo, per celebrare […]

De Toma: la biblioteca è chiusa da troppo tempo, basta menzogne

I lavori per la nuova biblioteca comunale sono oggettivamente in ritardo, l’amministrazione comunale ha dato la colpa inizialmente alla pandemia, ma questo è falso.  I lavori erano stati annunciati per la prima volta a giugno 2019, ma come sappiamo la nostra regione è entrata in zona rossa a metà Marzo del 2020.  Successivamente l’amministrazione comunale […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: