Universo Salute, siglato protocollo di collaborazione con l’Associazione Alzheimer Bari

Universo Salute, siglato protocollo di collaborazione con l’Associazione Alzheimer Bari

27 Giugno 2020 0 Di ladiretta1993

L’AD di Universo Salute, Dott. Paolo Telesforo, ha firmato un importante protocollo di collaborazione con l’Associazione Alzheimer Bari.

Il documento, finalizzato alle attività riabilitative cognitivo-comportamentali rivolte alle persone con demenza, è stato illustrato presso la sede di Bisceglie di Universo Salute alla presenza del sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano, della dr.ssa Katia Pinto, vicepresidente della Federazione Alzheimer Italia e del dott. Giampaolo D’Auria, segretario Ass. Alzheimer Bari.

Per Universo Salute erano inoltre presenti, oltre all’AD e al dr Roberto De Pascale, componente del cda, il Direttore Amministrativo, dr Marcello Paduanelli, il Direttore Sanitario, dott. Vincenzo Coviello, il Direttore Risorse Umane e Sist. Inform. dr Mario Mele, il Primario Riabilitazione Alzheimer, dott. Emanuele Barracchia, la Responsabile Uff. Presidenza, dr.ssa Elisabetta De Palma, la dr.ssa Elisabetta Martucci e il Responsabile Area Com. e Rel. Istituzionali, Alfredo Nolasco.

“La sottoscrizione del protocollo – ha evidenziato il Direttore amministrativo Marcello Paduanelli – rafforza la collaborazione con l’Associazione Alzheimer Puglia e in particolare la presenza della Dottoressa Katia Pinto, che è anche Vice Presidente Nazionale dell’Associazione. Consentirà l’ulteriore sviluppo di progetti e iniziative nella cura della malattia. Il Centro  Alzheimer di Bisceglie di Universo Salute – ha aggiunto Paduanelli – è infatti un unicum, insieme al gemello di Foggia, nella riabilitazione in Terra di Puglia e sono allo studio ulteriori estensioni di attività, sempre avvalendosi del contributo delle professionalità dell’Associazione Alzheimer. Importante – ha concluso il Direttore – anche il supporto del sindaco della Città di Bisceglie con cui l’Associazione Alzheimer e Universo Salute stanno condividendo un percorso che porterà la città all’inserimento nella lista dei Comuni “Dementia Friendly”, al fine di migliorare la qualità di vita dei soggetti portatori della malattia”.

Annunci