Case popolari nel centro storico e nell’ospedale: arriva l’interrogazione di Spina

«Ho presentato oggi interrogazione consiliare urgente perché Angarano venga a rispondere in Consiglio Comunale e dica cosa vogliano fare delle abitazioni popolari realizzate con mille sacrifici dalla mia amministrazione nel centro storico e nella zona ospedale. Pare vogliano invertire la mia scelta e vogliano assegnare le case della zona ospedale ad esponenti di associazioni e non alle fasce indigenti previste dal bando e dagli accordi con Regione Puglia.
Avevano indetto il sorteggio con urgenza, addirittura durante il periodo Covid (non avrebbe potuto assistervi nessuno!); ora però se la prendono comoda e sembra che vogliano cambiare le carte in tavola, con gravi conseguenze sulle responsabilità personali degli amministratori. Speriamo che i ritardi non siano motivati da tali illazioni e che le carte non vengano cambiate, il sorteggio non venga revocato e le case oggetto del bando non vengano sostituite. Il governo svoltista nazionale vuole abolire in sostanza l’ abuso di ufficio e la responsabilità erariale dopo aver fatto del giustizialismo sommario la propria bandiera (Bisceglie ne s a qualcosa..). Ma il reato di turbativa di gara pubblica mi sembra non sia stato abrogato ancora dal governo Conte…».
Lo scrive il consigliere comunale Francesco Spina.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Loculi, Spina: «Per determinare le tariffe ci sono sconti con raccomandazioni?»

«Alla mia interrogazione in Consiglio comunale sugli abusi nell’appalto e nella gestione dei loculi prefabbricati, Angarano e company, dicono che non sono ancora determinate le tariffe. Per la SVOLTA, non solo IN VITA, ma anche dopo la morte ci sono cittadini di serie A e cittadini di serie B. Tra politici che pensano a difendere […]

Vaccinazioni anti-Covid, Fata (Pd): Bisceglie non può restare indietro

«Abbiamo atteso pazientemente, come del resto molti cittadini, l’attivazione del nuovo hub e la conseguente ripresa delle vaccinazioni anti-Covid a Bisceglie alla luce della scelta – peraltro comprensibile – di restituire il PalaCosmai alla sua funzione di impianto sportivo. Registriamo, a distanza di parecchi giorni, la diffusa preoccupazione degli utenti per il numero ridotto di […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: