Case popolari nel centro storico e nell’ospedale: arriva l’interrogazione di Spina

Case popolari nel centro storico e nell’ospedale: arriva l’interrogazione di Spina

30 Giugno 2020 0 Di ladiretta1993
«Ho presentato oggi interrogazione consiliare urgente perché Angarano venga a rispondere in Consiglio Comunale e dica cosa vogliano fare delle abitazioni popolari realizzate con mille sacrifici dalla mia amministrazione nel centro storico e nella zona ospedale. Pare vogliano invertire la mia scelta e vogliano assegnare le case della zona ospedale ad esponenti di associazioni e non alle fasce indigenti previste dal bando e dagli accordi con Regione Puglia.
Avevano indetto il sorteggio con urgenza, addirittura durante il periodo Covid (non avrebbe potuto assistervi nessuno!); ora però se la prendono comoda e sembra che vogliano cambiare le carte in tavola, con gravi conseguenze sulle responsabilità personali degli amministratori. Speriamo che i ritardi non siano motivati da tali illazioni e che le carte non vengano cambiate, il sorteggio non venga revocato e le case oggetto del bando non vengano sostituite. Il governo svoltista nazionale vuole abolire in sostanza l’ abuso di ufficio e la responsabilità erariale dopo aver fatto del giustizialismo sommario la propria bandiera (Bisceglie ne s a qualcosa..). Ma il reato di turbativa di gara pubblica mi sembra non sia stato abrogato ancora dal governo Conte…».
Lo scrive il consigliere comunale Francesco Spina.
Annunci