Bisceglie Calcio, tre turni di stop e ammenda di 500 euro per Marinacci

Il giudice sportivo della Lega di Serie C, Cosimo Taiuti (sostituto), ha squalificato 11 giocatori dopo le gare dei play-out di Serie C disputate ieri. Fermati anche tre allenatori. Tre turni di stop e ammenda di 500 euro per Marinacci (Bisceglie) “per aver protestato nei confronti dell’arbitro entrando sul terreno di gioco; alla notifica del provvedimento ritardava l’uscita applaudendo ironicamente (panchina aggiuntiva)”; due turni e 500 euro di ammenda per Crea (Ravenna) “per comportamento offensivo nei confronti della terna arbitrale durante la gara (panchina aggiuntiva)”; un turno a Cancelli (Imolese) “per comportamento irriguardoso nei confronti dell’arbitro”. Per quanto riguarda i calciatori, due giornate di squalifica per Checchi (Imolese) e Giandonato (Olbia), un turno di stop per Lella (Olbia), Duca (Pergolettese), Vitofrancesco (Rende), Carpani e Di Sabatino (Fano), El Kaouakibi (Pianese), Eklu Shaka Mawuli e Mokulu (Ravenna), Sabatino (Sicula Leonzio)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Al gol di Diop risponde nel finale Musso: 1-1 tra Paganese e Bisceglie

Pareggio di carattere e grinta per il Bisceglie che impatta per 1-1 contro la Paganese nel match valevole per la dodicesima giornata d’andata del campionato serie C girone C. Un ottimo risultato per  i nerazzurri considerando che erano reduci da venti giorni di stop a seguito del Covid – 19 e si sono allenati, quasi […]

Bisceglie calcio, Bucaro: “Mi aspetto tanto sotto l’aspetto caratteriale”

Dopo venti giorni dall’ultima apparizione avvenuta al “Menti” di Castellammare di Stabia, il Bisceglie scenderà nuovamente in campo domani pomeriggio, domenica 22 novembre, alle ore 15.00 al “Marcello Torre” di Pagani per affrontare i padroni di casa della Paganese nel match valevole per la dodicesima giornata d’andata del campionato serie C girone C. “Mi aspetto […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: