Ciclovie a Bisceglie, l’assessore Consiglio annuncia la partecipazione al bando

Questa mattina, l’assessore Angelo Consiglio si è recato presso la Provincia Bat per partecipare al bando per la realizzazione di ciclovie territoriali che partendo dalle Saline e passando da Canne della Battaglia arriva a Bisceglie nel nostro centro storico e alla zona di Pantano- ripalta, con una stazione di Bike sharing nel nostro territorio.

Come è noto, ammontano a 8 milioni e 924 mila euro circa le risorse assegnate ai centri urbani della regione Puglia per la progettazione e realizzazione di ciclovie urbane, ciclostazioni e di altri interventi per la sicurezza della circolazione ciclistica cittadina. E’ quanto stabilito dal Decreto proposto dalla Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli e approvato ieri in Conferenza Unificata.

In particolare, la ripartizione per il biennio 2020/2021 assegna alla Città Metropolitana di Bari 2 milioni e 801mila euro circa, al Comune di Bari 2 milioni e 64mila euro circa. Ulteriori risorse spettano anche alle città di Taranto, Foggia, Andria, Lecce, Barletta, Brindisi, Cerignola, Manfredonia, Trani, Bisceglie (per la nostra città previsti 196 mila euro) e San Severo.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Nuovi ospedali, Amati: “Un combattimento. Andria e Nord barese attendono finanziamenti promessi per partire”

“Sui nuovi ospedali è sempre un combattimento. Quelli di Andria e del Nord barese non possono partire, l’uno per i lavori e l’altro per la progettazione, a causa della mancata erogazione dei finanziamenti già disponibili ma non ancora erogati. Quello di Maglie-Melpignano, invece, ha un ritardo nella consegna della progettazione di almeno un mese rispetto […]

PNRR, il Comune ottiene 855mila euro per nuove mense scolastiche

Il Comune di Bisceglie ha ottenuto un finanziamento PNRR di 855.000 euro per la realizzazione di nuove mense scolastiche alla scuola “Arc. Prof. Caputi”, in via XXV Aprile, e all’istituto scolastico in via Martiri di via Fani. Nello specifico, il nuovo immobile destinato a refettorio della scuola “Caputi”, dimensionato per un numero di 60 alunni […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: